130 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

“Hai una storia con tua sorella”, e prende a bastonate il compagno: le violenze duravano da 6 anni

La donna, una 53enne, aveva problemi di alcolismo e da anni insultava e picchiava il compagno. L’uomo aveva provato a farla disintossicare, senza successo.
A cura di Natascia Grbic
130 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Lo picchiava, lo tormentava e gli lanciava giornalmente roba addosso: una donna di cinquantatré anni è stata allontanata dalla casa familiare per le ripetute violenze verso il compagno, "con divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa". A eseguire la misura cautelare, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Viterbo.

A denunciare la donna è stato il compagno, che non ce la faceva più a vivere nel terrore. Da qualche tempo aveva trovato ospitalità a casa di un amico, terrorizzato dal fatto di essere picchiato. Ha così deciso di presentarsi nel commissariato di via Romiti a Viterbo per denunciare le violenze cui era sottoposto da sei lunghi anni.

A quanto pare la 53enne, dipendente dall'alcol, era sempre più violenta nei confronti dell'uomo. Sei anni prima erano cominciati gli abusi: prima aveva iniziato a insultarlo, poi era passata a schiaffi, pugni, lascio di oggetti. Inutilmente il compagno aveva provato a cambiare le cose, proponendole anche di andare in cura e disintossicarsi dall'alcol. Non c'era riuscito e le violenze erano andate avanti.

In un'occasione, la 53enne aveva picchiato l'uomo in terrazzo, davanti agli occhi scioccati dei vicini. Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso si è avuta l'8 marzo: la coppia era in un locale, e il compagno aveva deciso di regalarle delle mimose per la Giornata internazionale della donna. Un pensiero carino, che voleva darle prima di accompagnare la sorella in ospedale, perché malata. Lei, ubriaca, prima ha gettato i fiori nel camino, poi lo ha accusato di avere una relazione incestuosa con la sorella, e poi lo ha preso a bastonate.

Da quel giorno, l'uomo non è più tornato a casa, ed è andato da un amico. Poi ha denunciato la compagna.

130 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views