9 Settembre 2021
13:00

Fregene, ubriaco violenta la compagna e la manda in ospedale

Violenza sessuale a Fregene, sul litorale della provincia Sud di Roma, dove un trentacinquenne senzatetto ha stuprato la compagna finita in ospedale, provocandole lividi e ferite in varie parti del corpo. La vittima lo ha denunciato ai carabinieri, che lo hanno trovato, tratto in arresto e portato in carcere.
A cura di Alessia Rabbai

Ubriaco, ha stuprato la compagna, provocandole lividi e ferite e mandandola in ospedale. L'episodio di violenza, l'ennesimo, di cui vittima è una donna, è avvenuto sul territorio del Comune di Fregene, sul litorale della provincia a Sud di Roma. A finire in manette un trentacinquenne senzatetto di nazionalità romena, che i carabinieri della Stazione locale e della Compagnia di Ostia hanno arrestato per il reato di violenza sessuale e portato nella casa circondariale di Rieti. La misura di custodia cautelare è scattata dopo la denuncia della vittima, sua compagna, che il giorno dopo essere stata abusata sessualmente si è recata in caserma e ha sporto denuncia, raccontando l'aggressione ai militari. I carabinieri hanno ascoltato la donna, raccogliendo le informazioni necessarie da inviare in Procura e al termine delle indagini hanno proceduto con l'arresto.

Vittima di violenza finisce in ospedale con ferite e lividi

Secondo quanto emerso dal racconto della donna e dalle indagini condotte dai carabinieri la vittima sarebbe stata costretta dal compagno ad avere un rapporto sessuale contro la sua volontà, mentre l'uomo aveva bevuto ed era sotto l'effetto dell'alcool. Una violenza inaudita, che ha lasciato segni sul corpo della donna. Trasportata per gli accertamenti necessari in ospedale, dov'è stato attivato l'accesso per le vittime di violenza, i medici che l'hanno visitata hanno trovato lividi e ferite in diverse parti del corpo e le hanno refertato dieci giorni di prognosi, per le percosse ricevute. I carabinieri hanno cercato l'uomo e lo hanno trovato all'interno di una struttura fatiscente, un casolare abbandonato a Fregene.

Violente rapine a Ostia, arrestati due giovani: pestarono a sangue un 15enne
Violente rapine a Ostia, arrestati due giovani: pestarono a sangue un 15enne
Minacce e botte su mogli e figlie: arrestati tre uomini violenti in poche ore
Minacce e botte su mogli e figlie: arrestati tre uomini violenti in poche ore
Cliente ubriaco entra nel negozio di Kebab: il figlio 18enne del titolare gli dà un pugno e lo uccide
Cliente ubriaco entra nel negozio di Kebab: il figlio 18enne del titolare gli dà un pugno e lo uccide
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni