166 CONDIVISIONI
Coronavirus
19 Luglio 2021
12:50

Focolaio Covid in un centro estivo alla Balduina: venti contagi tra bambini e adulti

Sono venti i casi accertati di un focolaio Covid divampato all’interno di un centro estivo in zona Balduina a Roma. Quaranta le persone in isolamento domiciliare. Ci sono bambini di dieci anni e adulti, operatori e famigliari dei piccoli ad aver contratto il virus. Accertamenti in corso da parte della Asl Roma 1.
A cura di Alessia Rabbai
166 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Focolaio di coronavirus in un centro estivo in zona Balduina a Roma. Al momento i casi accertati tra bambini e adulti sarebbero venti, mentre sono quaranta le persone in isolamento domiciliare, in attesa della comparsa di eventuali sintomi riconducibili al Covid e di sottoporsi al tampone. I contagi sono emersi a seguito di una persona frequentatrice del centro che lamentava sintomi riconducibili al Covid e che a seguito del tampone è risultata positiva. Ciò ha portato agli accertamenti dai quali è emersa la diffusione del contagio. Si tratta di bambini sui dieci anni, dei loro famigliari e degli operatori. Come riporta Il Messaggero la notizia si è diffusa nelle scorse ore ed è partita indagine epidemiologica da parte della Asl Roma 1 di competenza territoriale che si è occupata del tracciamento. Al momento non è noto se si tratti di variante Delta. L'attenzione resta alta e già si pensa alla riapertura delle scuole, con il ritorno in aula di studenti ed insegnanti con la didattica in presenza. Ieri i contagi nel Lazio sono stati 471, dei quali 303 a Roma e zero morti. Il Lazio è tra le regioni che rischiano di finire in zona gialla.

Focolaio nel pub di Monteverde

Sono almeno 97 i casi accertati del focolaio di coronavirus divampato all'interno del pub di via del Casaletto a Monteverde per gli assembramenti in occasione della partita tra Ucraina e Inghilterra agli Euro 2020. Con la crescita del cluster sono arrivate le critiche al locale da parte dei clienti, che si sono lamentati del mancato rispetto delle norme di sicurezza contro il Covid. Il locale ha risposto alle accuse assicurando che da parte del gestore e dello staff sono state rispettate tutte le regole previste e di aver fatto il possibile. Oltre al cluster di Monteverde al momento a Roma c'è un altro focolaio riconducibile al locale Shilling di Ostia, e quello del Villa York Sporting Club.

166 CONDIVISIONI
27179 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni