Un dipendente è risultato positivo al coronavirus e per questo oggi, martedì 8 settembre, gli uffici del Municipio III di Roma in via Fracchia (anagrafe compresa) resteranno chiusi per effettuare le operazioni di sanificazione. Il presidente Giovanni Caudo ha informato di aver "già attivato il protocollo per la salvaguardia della salute dei dipendenti e ha coinvolto la ASL per il tracciamento dei contatti. Finita l’operazione di sanificazione la sede riaprirà con il normale orario di apertura. Ci dispiace per i disagi che i cittadini potranno subire ma la salvaguardia della salute di tutti impone questo passaggio". Così il minisindaco su Facebook.

L'andamento dei nuovi casi nel Lazio

Ieri nel Lazio sono stati effettuati circa 10mila tamponi e sono stati registrati 159 nuovi casi di coronavirus, di cui 119 sono a Roma. Non c'è stato nessun decesso. Nella Asl Roma 1 sono i casi nelle ultime 24 ore sono stati 33 e di questi dieci i casi di rientro, sette con link dalla Sardegna, uno dalla Polonia, uno dalla Romania e uno dal Trentino. Diciassette sono i casi con link familiari o contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 2 sono stati 74 i casi nelle ultime 24 ore e tra questi nove i casi di rientro: tre con link dalla Sardegna, quattro dalla Romania, uno dalla Grecia e uno dalla Bulgaria. Si conferma ancora, quindi, una prevalenza di casi di rientro dalle vacanze. Attualmente nel Lazio ci sono 4035 casi positivi: i ricoverati non in terapia intensiva sono 359, mentre sono 9 i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva degli ospedali della rete Covid. In isolamento domiciliare ci sono 3667 persone. Complessivamente nel Lazio sono guariti 7294 pazienti.