Due cagnolini si sono infilati in una tana scavata sulla spiaggia da un istrice e non riuscivano più a uscire. Filipper e Oshi, i due cuccioli di Jack Russell, sono rimasti intrappolati per diversi minuti all'interno del cunicolo scavato sulla spiaggia di Sabaudia, Latina, ma sono stati poi salvati, fortunatamente, dai vigili del fuoco di Latina.

Due cagnolini intrappolati nella tana dell'istrice sulla spiaggia: li salvano i pompieri

Stando a quanto si apprende, l'episodio è accaduto nel pomeriggio di ieri, domenica 22 novembre, in località Bufalara. Il padrone era uscito con i cagnolini per fare una passeggiata sulla spiaggia, ma purtroppo i cuccioli sono rimasti intrappolati nella tana dell'istrice. Il proprietario ha cercato in tutti i modi di liberarli, anche con l'aiuto della sorellina dei cagnolini, Maggy. Ma non c'è stato niente da fare e così i cuccioli sono stati salvati solo alle prime ore del mattino di oggi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri forestali di Latina e i vigili del fuoco. I pompieri hanno individuato i cani con una termocamera, hanno liberato la strada tagliando alcuni rovi e scavando la sabbia con le mani, riuscendo così a liberare i cuccioli e a riconsegnarli al loro proprietario. Fortunatamente la spiacevole disavventura dei cagnolini si è conclusa nel migliore dei modi. I vigili del fuoco hanno pubblicato un video in cui si vede il momento in cui i due cuccioli riescono ad uscire finalmente dalla tana dell'istrice con l'aiuto dei pompieri intervenuti sul posto per salvarli.