Tragedia sfiorata a Roma. Sulla via Laurentina, all'altezza dello svincolo per l'Autostrada Roma-Fiumicino, è crollato il ponte ciclo-pedonale. Fortunatamente non ci sono stati feriti, perché nessuno stava percorrendo la pista ciclabile in quel momento. A provocare il crollo è stato un camion con braccio a gru. Il braccio ha urtato il ponte in legno e quest'ultimo è si praticamente diviso in due tronconi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Roma, squadra 11A dell'Eur, i carabinieri e gli agenti della polizia locale gruppi Eur e Tintoretto.

I carabinieri hanno transennato l'area e chiuso la strada al transito

I militari hanno transennato l'area e hanno bloccato la circolazione delle automobili. Al momento i pompieri stanno effettuando un sopralluogo per capire come procedere alla rimozione o alla riparazione del ponte crollato. Anche la ciclabile, ovviamente, è stata chiusa al transito. Per la precisione è stato chiuso lo svincolo che da via Laurentina, direzione Grande Raccordo Anulare, conduce al viadotto della Magliana. Il ponte, invece, si trova all'altezza di piazzale Ardigò, quartiere Montagnola, zona sud di Roma. Da chiarire la dinamica dell'incidente e in particolare come abbia fatto il conducente del mezzo pesante a non accorgersi che il suo camion con gru meccanica non avrebbe potuto passare attraverso il sottopassaggio del ponte ciclo-pedonale. In ogni caso, l'uomo è rimasto illeso e probabilmente verrà ascoltato dalle forze dell'ordine. Il video (pubblicato in alto) è stato pubblicato sulla pagina Instagram ‘Welcome to Favelas'.