L'istituto Lazzaro Spallanzani di Roma ha diramato poco fa il bollettino di oggi – sabato 24 ottobre – che rende nota la situazione all'interno dell'ospedale specializzato in malattie infettive e primo Covid Hospital della capitale. A oggi ci sono ricoverati 225 pazienti positivi al tampone per il coronavirus. Di questi sono 41 quelli che si trovano in condizioni più gravi e sono ricoverati nel reparto di terapia intensiva. "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 950", conclude la nota.

Continua a preoccupare la curva dei contagi a Roma e nel Lazio. Ieri si sono registrati registrati 1389 pazienti positivi e 11 morti 1389 pazienti positivi e 11 morti, di cui 605 nella capitale, e il sistema sanitario comincia a essere in sofferenza. "In queste ore c’è uno sforzo enorme di tutto il sistema per attivare rapidamente tutti posti letto previsti dalla nuova ordinanza. Questa è la priorità dei prossimi giorni", ha chiarito l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato.

Il governo a lavoro su un nuovo Dpcm

Ieri il primo giorno di coprifuoco a Roma e nel Lazio, tra strade deserte e qualche protesta dei commercianti. La nuova ordinanza della Regione Lazio, che impone la chiusura di tutti gli esercizi commerciali dalla mezzanotte, potrebbe essere superata presto da un nuovo Dpcm su cui sta lavorando il Governo in queste ore. Una delle ipotesi è la chiusura alle 21.00 di tutte le attività commerciali e la chiusura di alcuni specifiche attività come le palestre, oltre che lo spostamento tra regioni. Escluso per ora un lockdown totale su tutto il territorio nazionale.