(La Presse)
in foto: (La Presse)

Il bollettino del Lazio di mercoledì 21 ottobre registra 1219 casi di coronavirus, rispetto ai 1224 casi registrati martedì. Sono 16 le persone decedute, undici in più rispetto al giorno precedente (5) e 133 i guariti nelle ultime 24 ore. Oggi sono stati elaborati 20mila tamponi, a fronte dei 21milamila di ieri. A Roma i nuovi positivi sono 773, mentre nelle province si registrano 446 casi e tre decessi.

I casi di coronavirus a Roma e nel Lazio Asl per Asl

Asl Roma 1: 177 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 76, 88, 91, 91 e 93 anni con patologie.

Asl Roma 2: 233 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ottanta casi con link familiare o contatto di un caso già noto e settantotto i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano cinque decessi di 58, 61, 70, 72 e 102 anni con patologie.

Asl Roma 3: 133 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 88 anni con patologie.

Asl Roma 4:  35 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi con link familiare o contatto di un caso già noto e sette casi individuato su segnalazione del medico di medicina generale. Due i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione.

Asl Roma 5: 107 i casi nelle ultime 24h e si tratta di diciannove casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Undici i casi con link al cluster del Nomentana Hospital dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 57 anni con patologie.

Asl Roma 6: 88 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trentotto casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 79 anni con patologie. Nelle province si registrano 446 casi e tre i decessi nelle ultime 24h.

Asl di Latina:  101 i nuovi casi e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 69 e 84 anni con patologie.

Asl di Frosinone: 159 nuovi casi e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 83 anni con patologie.

Asl di Viterbo: 99 nuovi casi e si tratta di cinquantanove casi con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl di Rieti: 87 nuovi casi e di questi sessantasette con link al cluster della RSA San Raffaele a Borbona dove è in corso l’indagine epidemiologica. Venti i casi con link familiare o contatto di un caso già noto.

D'Amato: "Ci aspettiamo aumento RT"

"Queste sono le giornate più difficili, occorre rigore e rispetto del distanziamento – ha dichiarato l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato – Bene avvio sistema di prenotazione online dei drive-in, da ieri effettuate 5 mila prenotazioni e presto tutti i drive di Roma avranno accesso solo previa prenotazione online. Ci aspettiamo un incremento del valore RT soprattutto nelle province, Roma sta tenendo. La rete ospedaliera è entrata nella settima fase, programmati a regime circa 3.000 posti riservati a COVID".