Sono 20 i nuovi contagi di coronavirus nel Lazio. Tra questi, 13 sono casi d'importazione, riconducibili a voli provenienti dall'Estero. Si tratta di 11 cittadini del Bangladesh, un caso di rientro dall’Iraq e uno dall’India. Questi i dati di oggi, sabato 18 luglio, al termine della consueta task force tra assessorato regionale alla Sanità, direttori generali, policlinici universitari ed ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, sull'emergenza coronavirus.

Gli aggiornamenti Asl per Asl

Asl Roma 1: tre nuovi casi tutti isolati a domicilio e non collegati tra loro, tra cui una donna individuata al test sierologico;

Asl Roma 2: otto nuovi casi, di cui cinque sono cittadini bengalesi la cui positività è emersa dai tamponi svolti sulla Comunità del Bangladesh a Roma, richiamati al drive-in. Un caso di un uomo segnalato dal medico di medicina generale e un caso di una donna individuata al test sierologico;

Asl Roma 3: sette nuovi casi, di cui sei sono cittadini del Bangladesh conviventi con il caso positivo dello stabilimento balneare ‘La Vela' di Ostia. Un caso riguarda una donna di rientro dall’Iraq con scalo a Istanbul. Sono state attivate le procedure del contact tracing internazionale. Chiusura di una attività di ristorazione a Dragona per indagine epidemiologica. Sarà attivo anche nella giornata di domani il drive-in di Casal Bernocchi.

Asl Roma 4: un caso che riguarda una donna di 57 anni in accesso al pronto soccorso di Civitavecchia;

Asl di Latina: un caso, si tratta di un uomo di nazionalità indiana a Sabaudia segnalato dal medico di medicina generale e per il quale è stata avviata l’indagine epidemiologica. Deceduta una donna di 57 anni di Priverno.

Asl di Rieti: Covid free per l'undicesimo giorno consecutivo;

Asl di Viterbo: un solo caso in isolamento in attesa del dell’esito negativo del test molecolare.