103 CONDIVISIONI
11 Giugno 2022
10:17

Chiasso e vendita di alcol oltre l’orario consentito: chiusi 9 locali frequentati dagli universitari

A chiudere i locali, per quindici giorni, i carabinieri della compagnia Roma Parioli. Si tratta di bar e pub nelle zone di piazza Bologna e Nomentano.
A cura di Natascia Grbic
103 CONDIVISIONI

I carabinieri della compagnia di Roma Parioli hanno chiuso nove locali nella zona di piazza Bologna e quartiere Nomentano per schiamazzi e vendita di alcolici fuori orario. Si tratta di locali frequentati soprattutto dai giovani universitari, che la sera si riversano nelle strade delle zone vicine al quartiere universitario e rimangono fuori fino a tardi. Il provvedimento è stato firmato dal direttore del II Municipio di Roma Capitale che ne ha disposto la chiusura per quindici giorni.

"I provvedimenti, che decorreranno da oggi, giorno successivo alla notifica, sono stati emessi dal II Municipio su proposta dei Carabinieri della Compagnia di Roma Parioli, a seguito delle numerose e reiterate violazioni del Regolamento di Polizia Urbana, accertate dai militari nel corso di servizi finalizzati al contrasto della ‘mala movida' effettuati in diversi fine settimana nell’area del quartiere Nomentano – Piazza Bologna – spiegano i carabinieri in una nota – L’attività, rientra nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica".

103 CONDIVISIONI
Esce a raccogliere fiori dopo temporale, 56enne cade nel dirupo: trovata morta dopo ore di ricerche
Esce a raccogliere fiori dopo temporale, 56enne cade nel dirupo: trovata morta dopo ore di ricerche
Vedono un uomo che picchia la fidanzata e intervengono per salvarla: accoltellati due ragazzi
Vedono un uomo che picchia la fidanzata e intervengono per salvarla: accoltellati due ragazzi
Auto rubata a disabile e usata per rapina ancora sotto sequestro:
Auto rubata a disabile e usata per rapina ancora sotto sequestro: "Non posso più uscire, ridatemelo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni