2.079 CONDIVISIONI
9 Giugno 2022
14:26

Cattivo odore da un appartamento: figlia conserva fra i rifiuti il cadavere della mamma 80enne

Sono stati i vicini a lanciare l’allarme insospettiti dal cattivo odore. Icarabinieri, una volta sul posto, hanno scoperto il cadavere in stato di decomposizione di un’80enne: sua figlia lo conservava in casa fra i rifiuti.
A cura di Beatrice Tominic
2.079 CONDIVISIONI

È accaduto nel quartiere San Lorenzo a Roma: alcune persone che abitano al civico 10 di via dei Volsci hanno allertato i carabinieri, insospettiti da un forte odore proveniente da una delle case del vicinato. Una volta giunti sul posto, i militari hanno fatto una macabra scoperta: nel corridoio, in mezzo ai rifiuti, hanno rinvenuto il cadavere di una donna di 80 anni. A lasciare il corpo dell'anziana in casa, è stata sua figlia, una 43enne con problemi psichici.

La vicenda è raccontata oggi in un articolo pubblicato da il Messaggero: la 43enne, a causa dei suoi disturbi, ha lasciato il corpo della madre morta nel corridoio di casa loro, dove i carabinieri lo hanno trovato in avanzato stato di decomposizione.

L'arrivo dei carabinieri e la loro scoperta

Una volta arrivati sul luogo da cui è stato lanciato l'allarme, i carabinieri hanno avuto difficoltà ad entrare nella casa indicata dagli abitanti della zona. La 43enne, all'inizio, non voleva lasciar entrare i militari nella sua abitazione e soltanto dopo una lunga trattativa sono riusciti a convincerla a farli passare.  Una volta nell'abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto il cadavere dell'anziana donna, la mamma della donna che ha aperto loro la porta, adagiato nel corridoio in mezzo ai rifiuti: secondo lo stato di decomposizione in cui trovava, la morte dell'80enne risalirebbe a diverso tempo fa.

Sulla vicenda è già stata inviata un'informativa in Procura e presto potrebbe essere disposta l'autopsia sul corpo. Sul luogo del ritrovamento, oltre ai carabinieri, anche la loro VII sezione del Nucleo Investigativo per i rilievi e i vigili del fuoco.

2.079 CONDIVISIONI
Direttore Asl Roma 1:
Direttore Asl Roma 1: "Con il caldo rifiuti in putrefazione, cattivo odore può provocare malori"
Bimbo chiama il 112:
Bimbo chiama il 112: "Aiuto, papà picchia la mamma". Ma lei rifiuta le cure e non denuncia
Stupro di Capodanno, mamma al figlio indagato:
Stupro di Capodanno, mamma al figlio indagato: "Basta cavolate, fai i nomi". Lui: "Non sono infame"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni