215 CONDIVISIONI

Boa constrictor avvistato a Tor Bella Monaca: gli operatori salvano il serpente esotico

Lo hanno trovato per strada, lungo le vie che circondano le torri di Tor Bella Monaca. E lo hanno consegnato in custodia a Earth: si tratta di un boa constrictor, serpente noto per la pericolosità.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Beatrice Tominic
215 CONDIVISIONI
Il boa rinvenuto a Tor Bella Monaca. Foto da Facebook, dal profilo di EARTH ODV.
Il boa rinvenuto a Tor Bella Monaca. Foto da Facebook, dal profilo di EARTH ODV.

Cinghiali, nutrie, topi, gabbiani. Dallo scorso weekend anche un leone in fuga a Ladispoli e da stamattina un vitello che camminava lungo le strade di Vitinia. L'elenco di animali che si aggirano per le strade di Roma continua ad allungarsi. Proprio nel pomeriggio di oggi, ad esempio, il servizio giardini del VI municipio di Roma, quello delle Torri, ha tolto della strada e salvato un boa constrinctor, serpente noto per essere molto pericoloso. Gli basterebbe avvolgere fra le sue spire la vittima designata, anche di dimensioni molto più grande delle sue, per ucciderla.

Il salvataggio del boa

Gli operatori del Servizio Giardini sono arrivati nel pomeriggio di oggi, dopo aver ricevuto una telefonata di segnalazione da parte di alcuni residenti: un serpente esotico si aggirava fra le torri di Tor Bella Monaca. Sul posto, non appena scattato l'allarme, il Servizio Giardini di Roma Capitale con Gianluca Dorascenzi. È stato proprio lui a prendere l'animale, a metterlo in sicurezza e a chiamare i carabinieri che hanno notificato il ritrovamento del rettile. Insieme hanno contattato Earth che ha preso in custodia l'animale che, però, secondo quanto si apprende da un post pubblicato su Facebook, sarebbe ferito.

Le ferite del boa constrictor

"Il rettile presenta una ferita che dalle testimonianze sul posto sembrerebbe essere stata inferta da un nomade che ha tentato di prenderlo usando un tondino di ferro – ha spiegato la dottoressa Valentina Coppola di Earth – Ma sono visibili diverse ferite rimarginate probabilmente causate da una cattiva gestione dell' animale. Purtroppo acquistare questi magnifici rettili è fin troppo semplice senza dover dimostrare di avere le competenze e le attrezzature adeguate per poterli allevare". Ora il boa sarà visitato da un veterinario esperto di animali esotici.

215 CONDIVISIONI
Mamma pusher consegnava la droga al figlio detenuto: per la donna scattano i domiciliari
Mamma pusher consegnava la droga al figlio detenuto: per la donna scattano i domiciliari
Aggredite dai cani nel giardino di casa: migliora la nonna, ancora grave la bimba di due anni
Aggredite dai cani nel giardino di casa: migliora la nonna, ancora grave la bimba di due anni
Julian Assange diventa cittadino onorario di Roma. Ma c'è chi si oppone
Julian Assange diventa cittadino onorario di Roma. Ma c'è chi si oppone
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views