1.220 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Bimba di 5 anni muore nel sonno a Roccasecca, la trova la madre: aperta un’inchiesta

La Procura ha aperto un’inchiesta sulla morte di una bambina di 5 anni deceduta nel sonno a Roccasecca. A trovarla e a dare l’allarme è stata sua mamma quando è andata a svegliarla.
A cura di Alessia Rabbai
1.220 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Tragedia a Roccasecca in provincia di Frosinone, dove una bambina di cinque anni è stata trovata morta nel sonno. A trovarla senza vita sono stati i genitori, che al mattino sono andati nella sua cameretta a svegliarla. Sua mamma l'ha chiamata e si è accorta che non le rispondeva, allora si è avvicinata al letto e ha capito che qualcosa non andava, perché la piccola non si muoveva. Un dramma che è avvenuto nella mattinata di oggi, venerdì 22 dicembre, a tre giorni dal Natale.

A trovarla morta nel letto è stata sua madre

Arrivata la chiamata al Numero Unico delle Emergenze 112 con la richiesta urgente d'intervento, sul posto è giunto il personale sanitario in ambulanza, ma ogni tentativo di salvarle la vita è stato purtroppo inutile. La bimba era già deceduta, probabilmente per un malore improvviso che l'ha colta mentre stava dormendo.

La Procura ha aperto un'inchiesta e disposto l'autopsia

Nell'abitazione sono arrivati anche i carabinieri di competenza territoriale, che hanno svolto gli accertamenti di rito, ascoltato i genitori della piccola e ricostruito la dinamica dell'accaduto, per poi inviare un'informativa in Procura. La Procura di Cassino ha aperto un'inchiesta sulla morte della bambina, terminate le verifiche sul posto la salma è stata trasferita in obitorio e si trova a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per l'autopsia. I risultati degli esami aiuteranno gli investigatori a capire quali siano state le cause esatte del decesso.

La notizia della scomparsa improvvisa e prematura della bambina si è diffusa in breve tempo e la comunità si è stretta intorno al dolore dei genitori, in attesa che la salma venga restituita alla famiglia e che venga fissata la data dei funerali, per darle l'ultimo saluto.

1.220 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views