1 Agosto 2021
14:52

Ancora un tentato furto in casa di Smalling: è il secondo il pochi mesi

Ancora un tentato furto in casa di Chris Smalling: questa volta i ladri sono stati intercettati dalle telecamere di sicurezza e messi in fuga. Lo scorso aprile Smalling aveva subito un altro tentativo di furto, questa volta andato in porto. Nella mattinata di venerdì 16 aprile tre rapinatori avevano fatto irruzione nella sua abitazione nel quartiere Appio Pignatelli.
A cura di Enrico Tata

Ancora un tentativo di furto in casa del difensore inglese della Roma Chris Smalling. Per il numero 6 della Roma si tratta della seconda esperienza simile in soli quattro mesi dopo la rapina subita ad aprile. A riportare la notizia è il Messaggero: intorno alla mezzanotte gli uomini della sicurezza hanno visto, grazie alle telecamere di sorveglianza, due persone che cercavano di entrare nella villa del calciatore. L'auto della security si è precipitata sul posto e questo ha messo paura ai due ladri, che sono immediatamente scappati e hanno fatto perdere, per ora, le loro tracce.

Il precedente: la rapina subita lo scorso aprile

Lo scorso aprile Smalling aveva subito un altro tentativo di furto, questa volta andato in porto. Nella mattinata di venerdì 16 aprile tre rapinatori avevano fatto irruzione nella sua abitazione nel quartiere Appio Pignatelli. Con il volto travisato avevano affrontato il calciatore dell'As Roma e lo avevano costretto a consegnargli denaro, gioielli e alcuni orologi Rolex contenuti nella cassaforte. I rapinatori sono poi scappati. Al momento dell'irruzione dei malviventi, il difensore romanista era insieme alla moglie, la modella inglese Sam Cooke. Quest'ultima aveva subito avvertito le forze dell'ordine, subito intervenute sul posto.

"Vorrei ringraziare tutti per i messaggi di vicinanza e di supporto! Nonostante sia molto scossa, la mia famiglia è fortunatamente illesa. Spero che queste persone possano trovare un modo più significativo per vivere le loro vite, senza causare danni o angoscia alle altre persone", aveva tranquillizzato tutti il calciatore romanista.

Gratta e Vinci rubato a Napoli, Scutellaro sottoposto a fermo per furto e tentata estorsione
Gratta e Vinci rubato a Napoli, Scutellaro sottoposto a fermo per furto e tentata estorsione
1.693 di Videonews
Tromba d'aria in mare a largo di Anzio: è la seconda in pochi giorni sul litorale romano
Tromba d'aria in mare a largo di Anzio: è la seconda in pochi giorni sul litorale romano
D'Amato chiede un ultimo sforzo: "Arriviamo al 90% dei vaccinati, mai così pochi casi da 2 mesi"
D'Amato chiede un ultimo sforzo: "Arriviamo al 90% dei vaccinati, mai così pochi casi da 2 mesi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni