14 Febbraio 2021
21:44

Albuccione, litigano con un vicino che li accoltella: coniugi ricoverati in gravi condizioni

Marito e moglie di Albuccione, entrambi 55enni, sono stati ricoverati d’urgenza nella mattinata di oggi, domenica 14 febbraio, all’ospedale di Tivoli dopo essere stati accoltellati da un vicino di casa. L’uomo, un 61enne successivamente arrestato dai carabinieri, li ha colpiti a seguito di una lite nata per futili motivi.
A cura di Filippo M. Capra

Una lite condominiale è degenerata rischiando di finire in tragedia questa mattina ad Albuccione, a Guidonia Montecelio. Tutto è accaduto poco dopo le 11.30 quando due coniugi di 55 anni sono stati aggrediti dal vicino di casa, domiciliato al piano inferiore al loro. Sul posto sono accorsi i carabinieri e gli operatori sanitari del 118, immediatamente allertati.

La ricostruzione dell'aggressione

Secondo quanto ricostruito, i tre sono stati protagonisti di un acceso diverbio per futili motivi che ha portato all'estrazione di un coltello da parte del vicino. Questi ha dunque ferito i due condomini, colpendoli con la lama. Immediato l'arrivo dei soccorritori del 118 che hanno trovato marito e moglie in gravi condizioni. Medicati sul posto, sono stati trasportati d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Tivoli dove sarebbero stati giudica non in pericolo di vita. Secondo le prime informazioni filtrate, comunque, sarebbe la donna ad aver patito le conseguenze peggiori, in quanto raggiunta dalle coltellate del vicino all'addome. Il marito, invece, avrebbe riportato ferite meno gravi. Sulla vicenda stanno ora indagando i carabinieri di Guidonia e i colleghi della Compagnia di Tivoli che hanno già arrestato il vicino, un uomo di 61 anni già noto alle forze dell'ordine.

Morto il tabaccaio investito a Roma

È morto Domenico Proto, il tabaccaio rimasto coinvolto in un incidente stradale. L'uomo era stato travolto nella serata di ieri da un'auto. Soccorso sul posto, nel quartiere Appio Latino, era stato subito portato in ospedale ma dopo ore di agonia è spirato a causa delle gravi ferite riportate. Domenico era stato ricoverato in prognosi riservata, ma i medici non sono riusciti a salvargli la vita.

Sperona una macchina sulla Migliaia 45 e la butta fuori strada: morta una donna, caccia al pirata
Sperona una macchina sulla Migliaia 45 e la butta fuori strada: morta una donna, caccia al pirata
Covid Lazio, bollettino del 23 novembre: 2645 nuovi casi e 8 morti, 1400 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino del 23 novembre: 2645 nuovi casi e 8 morti, 1400 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino del 5 dicembre: 1475 nuovi casi e 7 morti, 892 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino del 5 dicembre: 1475 nuovi casi e 7 morti, 892 contagi a Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni