260 CONDIVISIONI
9 Novembre 2022
18:18

Al centro commerciale spunta un cartello: “Divieto ai minori non accompagnati”

“Una provocazione” così ha motivato la scelta del cartello la direttrice del centro commerciale La Nave di Frattocchie che vieta la circolazione ai minori. “Abbiamo subito molti danni”.
A cura di Alessia Rabbai
260 CONDIVISIONI

"Divieto di circolazione ai minori non accompagnati" è il cartello comparso da alcuni giorni nel centro commerciale ‘La Nave' di Frattocchie, frazione del Comune di Marino ai Castelli Romani. Un avviso che parla chiaro e che è stato affisso come deterrente, per evitare che si verifichino di nuovo "danneggiamenti, come i molti subiti da parte di minori, che girano da soli nel centro". Giada Basile, direttrice del centro commerciale ha definito il cartello "una provocazione", ma anche un avviso che vuole porre l'attenzione sui comportamenti poco rispettosi sempre più frequenti da parte di bambini e adolescenti.

"Chiameremo le forze dell'ordine"

Tra i danneggiamenti subiti in passato da parte di giovani e giovanissimi nel centro commerciale ci sono vetri delle finestre rotti a pallonate, bagni intasati di proposito ed estintori svuotati. Sul cartello c'è scritto in maiuscolo: "Si fa espresso divieto ai minori di circolare nel centro commerciale se non accompagnati da un adulto responsabile". E sotto ancora, con un nota bene e tanto di sottolineatura si legge: "Per tutti i bambini trovati soli verranno chiamate le forze dell'ordine, per rintracciare i genitori, che rischiano la denuncia d'ufficio per mancata custodia".

Pareri favorevoli e contrari

Non sono tardate le reazioni nei confronti del cartello che vieta la circolazione dei minori e della posizione del centro commerciale, molte le critiche arrivate da parte dei cittadini, ma c'è anche chi è favorevole. Una cliente che sta facendo la spesa commenta: "Se l'avviso, anche se esagerato a mio parere, può rivelarsi un deterrente per nuovi atti vandalici che creano un danno alla galleria e di conseguenza anche ai cittadini, ben venga. Chi si comporta correttamente e sa cosa fanno i propri figli quando sono fuori casa perché li ha educati, non dovrebbe offendersi".

260 CONDIVISIONI
Riaperte indagini Orlandi, Ali Agca:
Riaperte indagini Orlandi, Ali Agca: "Emanuela al centro di un intrigo, Vaticano la liberi"
Ferrari, elicottero, centri massaggi e la Ternana: sequestrati 20 milioni all'Università Cusano
Ferrari, elicottero, centri massaggi e la Ternana: sequestrati 20 milioni all'Università Cusano
Abbandona rifiuti nel centro storico di Fiumicino: lo trovano grazie al nome nelle bollette
Abbandona rifiuti nel centro storico di Fiumicino: lo trovano grazie al nome nelle bollette
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni