3.445 CONDIVISIONI
Opinioni
Ddl Zan, ultime notizie sul disegno di legge
19 Maggio 2021
12:04

“Voglio poter dire neg*o e terrone”: l’idea di libertà di chi è contro il DDL ZAN

Cosa pensano, davvero, quelli che hanno manifestato contro il ddl Zan, che inasprisce le pene per discriminazioni e violenze? Sono andato in piazza a Milano, e pur fra reticenze e silenzi qualcuno ha avuto il coraggio di parlare: vogliono restare liberi di dire “froc*o”, “finocchio” e “neg*o”. Alla faccia delle discriminazioni.
A cura di Saverio Tommasi
3.445 CONDIVISIONI

Cosa chiedono, davvero, quelli contro il disegno di legge Zan?

Sono stato in piazza a Milano per cercare di capire su cosa si basa l'opposizione al disegno di legge del parlamentare Zan, e questo è quello che ho capito:

1) "Libertà di parola" significa per loro poter continuare a utilizzare termini come "fr*cio, neg*o", "terrone" e "finocchio". Lo dichiarano apertamente e temono di essere incarcerati per "una battuta" (che poi battuta non sarebbe, dire a qualcuno "fr*cio").

2) Hanno paura della giornata contro la discriminazione, prevista dal disegno di legge Zan, perché temono che sia in realtà "una giornata per insegnare ai bambini a prenderlo nel didietro", parole testuali di un frate.

3) Sono contrari a una legge che tuteli le discriminazioni transfobiche perché non riconoscono le persone trans: "Se hai il pisello sei un maschio, non ci sono caz*i".

4) Sono contrari a una legge che tuteli le discriminazioni omofobiche perché per alcuni "l'omofobia non esiste, e se esistesse andrebbe tutelato l'omofobo, perché è lui che ha paura".

5) Nella stessa piazza ho incontrato quelli con la croce celtica al collo, che hanno provato a cacciarmi, e quelli che mi hanno messo una mano sulla spalla pregando il Signore per me.

6) E poi il gran finale: "Se Zan fosse qui lo prenderei a calci nel cu*o, perché ai miei figli voglio insegnare l'educazione".

Manifestazione contro il ddl Zan
Manifestazione contro il ddl Zan
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ddl Zan, ultime notizie sul disegno di legge

Ecco, queste sono le principali motivazioni di coloro che oggi sono contrari all'approvazione del disegno di legge Zan contro le discriminazioni e la violenza.
E leggendo di seguito queste motivazioni, secondo me, si capisce invece abbastanza bene perché il disegno di legge Zan sia necessario.

3.445 CONDIVISIONI
Sono giornalista e video reporter. Realizzo reportage e documentari in forma breve, in Italia e all'estero. Scrivo libri, quando capita. Il più recente è "Siate ribelli. Praticate gentilezza". Ho sposato Fanpage.it, ed è un matrimonio felice. Racconto storie di umanità varia, mi piace incrociare le fragilità umane, senza pietismo e ribaltando il tavolo degli stereotipi. Per farlo uso le parole e le immagini. Mi nutro di video e respiro. Tutti i miei video li trovate sul canale Youmedia personale.
Tommy e Samanta sono marito e moglie: si è celebrato il primo matrimonio trans di Napoli
Tommy e Samanta sono marito e moglie: si è celebrato il primo matrimonio trans di Napoli
Ddl Zan, Renzi all'attacco: "Sinistra populista, Pd ha voluto rischiare sulla pelle delle persone"
Ddl Zan, Renzi all'attacco: "Sinistra populista, Pd ha voluto rischiare sulla pelle delle persone"
Sondaggi politici, la maggioranza degli italiani a favore del disegno di legge Zan
Sondaggi politici, la maggioranza degli italiani a favore del disegno di legge Zan
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni