8 Ottobre 2021
18:24

Tutta Italia in zona bianca da sabato, la Sicilia lascia la zona gialla: Speranza firma l’ordinanza

Da sabato 9 ottobre, con il ritorno della Sicilia in zona bianca, tutta Italia sarà nella fascia più chiara, come è stato durante l’estate. I dati positivi per la terza settimana consecutiva hanno convinto il ministro Speranza a decidere il cambio di colore per la Regione. Nessun’altra passerà in zona gialla, neanche la Calabria, che torna a calare rispetto alle soglie limite negli indicatori decisionali.
A cura di Tommaso Coluzzi

Dalla prossima settimana tutta Italia sarà di nuovo in zona bianca. Il monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità di oggi ha dato indicazioni chiare al ministro della Salute: per la terza settimana consecutiva la Sicilia ha numeri da area bianca e per questo motivo tornerà nella fascia più chiara da sabato 9 ottobre. La Calabria, nonostante i leggermente più alti, resta sotto il limite della soglia e non passa in zona gialla. Da domani ogni Regione e Provincia autonoma italiana sarà zona bianca, con la Sicilia che era l'unica ad essere tornata in giallo dopo l'estate, poco più di un mese fa.

Incidenza, terapie intensive e ricoveri: i dati del monitoraggio Iss

I dati degli indicatori decisionali del monitoraggio Iss parlano chiaro: la Sicilia è ampiamente in zona bianca per la terza settimana consecutiva, con i numeri che continuano a calare velocemente. Il trend ha convinto il ministro della Salute, che ha deciso per il ritorno dell'Isola in zona bianca. Nel monitoraggio di oggi la Sicilia è ben al di sotto della soglia del giallo sia per quanto riguarda le terapie intensive (5,4%, il limite è 10%), sia per quanto riguarda i posti letto in area medica (9,9%, il limite è 15%). È sotto anche per quanto riguarda l'incidenza, anche se in questo caso il margine è minore, con 47,1 casi ogni 100mila abitanti in una settimana. La Regione che più volte aveva sfiorato la zona gialla, che comunque resta bianca, è la Calabria: anche in questo caso il trend è in diminuzione, con 41,6 casi ogni 100mila abitanti per l'incidenza, 5,3% per le terapie intensive e 12,3% per i posti letto in area medica. Su quest'ultimo dato la Regione è l'unica sopra la soglia dei dieci punti percentuali, ma è nettamente in calo rispetto alle scorse settimane.

Cosa cambia in zona bianca per la Sicilia, via la mascherina all'aperto

Con il ritorno in zona bianca la Sicilia può eliminare alcune restrizioni. In zona gialla è ancora obbligatoria la mascherina all'aperto, ma in zona bianca no. Inoltre l'altra differenza riguarda i servizi di ristorazione: in zona gialla c'è il limite delle quattro persone non conviventi che siedono allo stesso tavolo sia dentro che fuori, mentre in zona bianca il limite viene portato a sei all'interno ed eliminato all'esterno. Per il resto non cambia nulla: le attività sono tutte aperte e non ci sono limiti agli spostamenti, né di giorno né di notte.

La Sicilia tornerà in zona bianca da sabato, l'assessore: "Non è un liberi tutti"
La Sicilia tornerà in zona bianca da sabato, l'assessore: "Non è un liberi tutti"
La Sicilia resta in zona gialla: il resto d'Italia è in fascia bianca
La Sicilia resta in zona gialla: il resto d'Italia è in fascia bianca
Quali Regioni rischiano la zona gialla dopo il monitoraggio Iss di domani
Quali Regioni rischiano la zona gialla dopo il monitoraggio Iss di domani
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni