905 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 14 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 6 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
4 Settembre 2022
15:27

Sondaggi politici, chi vince alle elezioni: FdI primo partito, Calenda e Renzi superano Forza Italia

Secondo i sondaggi politici il centrodestra è il gran favorito alla tornata elettorale, con il partito di Giorgia Meloni in testa alla classifica dei consensi. Ecco le stime di Noto a poche settimane dal voto.
A cura di Annalisa Girardi
905 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Mancano poche settimane al 25 settembre, giorno in cui gli italiani dovranno tornare alle urne per le elezioni politiche. Secondo i sondaggi politici il centrodestra è il gran favorito alla tornata elettorale, con il partito di Giorgia Meloni in testa alla classifica dei consensi. I democratici guidati da Enrico Letta, però, sono vicinissimi. Tra le prime due e tutte le altre forza politiche, invece, ci sono circa dieci punti di distanza. Vediamo nel dettaglio cosa è emerso dal sondaggio dell'Istituto Noto.

Come abbiamo detto, il primo partito sarebbe Fratelli d'Italia con il 23,5% dei consensi. La lista dei democratici e progressisti, formata da Partito democratico, Articolo 1 e Psi arriva invece al 20%, a tre punti e mezzo di distanza da Meloni.

Come abbiamo detto, per trovare tutte le altre forze politiche dobbiamo scendere di circa dieci punti percentuali. Che sono esattamente quelli che separano la Lega da FdI: il Carroccio di Matteo Salvini è infatti dato dai sondaggisti di Noto al 13,5%. A un punto di distanza troviamo il Movimento Cinque Stelle al 12,5%. Nell'indagine di Noto vediamo il terzo polo di Carlo Calenda e Matteo Renzi superare gli azzurri: se Azione e Italia Viva sono infatti all'8%, Forza Italia rimane al 7,5% dei consensi.

Esattamente sulla soglia di sbarramento troviamo l'alleanza di Sinistra e Verdi, appunto al 3%. Tutti gli altri partiti vengono dati al di sotto di questa quota. E quindi, se questi fossero i risultati effettivi del voto, non riuscirebbero ad eleggere propri esponenti in Parlamento. La lista Noi moderati che sostiene la coalizione di centrodestra è al 2,5%. Invece sia +Europa che Italexit si trovano al 2%. Impegno civico di Luigi Di Maio finisce all'1,5%.

905 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni