news
tot. contagiati 92.472
28 marzo 3.651
tot. guariti 12.384
28 marzo 1.434
tot. deceduti 10.023
28 marzo 889

Sondaggi elettorali, si riduce il vantaggio della Lega sul Pd: ora sono solo 6 i punti di distanza

Nel sondaggio dell'Istituto Ixè per Cartabianca si riduce la forbice tra la Lega, sempre primo partito, e il Pd: ora la distanza è di circa sei punti percentuali, come non accadeva da ormai quasi un anno. I dem continuano a guadagnare consensi e superano il 21%: in crescita anche Fratelli d'Italia e Movimento 5 Stelle.

Era da tempo che Lega e Partito Democratico non si trovavano a una distanza così ravvicinata nei sondaggi elettorali. La rilevazione effettuata dall’Istituto Ixè per Cartabianca, trasmissione di Rai 3, evidenzia un distacco di soli sei punti percentuali: ben altra cosa rispetto agli oltre dieci punti registrati fino alle elezioni regionali in Emilia-Romagna e Calabria. Lega e Pd non erano così vicini da prima delle elezioni europee che si sono tenute a maggio del 2019. Nell’ultima settimana a guadagnare consensi sono stati tutti i principali partiti: chi più (Pd e Fdi), chi meno (Lega e M5s).

Sondaggi, si riduce la distanza tra Lega e Pd

La Lega resta in testa con il 27,7% dei voti, guadagnando lo 0,2% negli ultimi sette giorni. Ma ancora meglio fa il Pd, riducendo la forbice con il Carroccio: i dem guadagnano l’1,1% e si attestano al 21,6%, a soli sei punti di distanza dal partito di Matteo Salvini. Cresce di mezzo punto percentuale il Movimento 5 Stelle, ora al 15,4%. Allo stesso tempo guadagna consensi anche Fratelli d’Italia: +0,8% e dato al 13,7%, meno di due punti di distanza dai pentastellati. Perde un punto percentuale Forza Italia (ora al 5,9%), mentre è stabile al 3% Italia Viva. In calo troviamo +Europa (2,6%), La Sinistra (2,5%) ed Europa Verde (2%). Infine Azione è all’1,7% e Cambiamo allo 0,6%.

La fiducia nei leader e nel governo secondo i sondaggi

Poche variazioni nella fiducia riposta dagli italiani nei leader politici: in testa c’è sempre il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con il 40% (+1%). Dietro troviamo stabili la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, al 33% e il segretario della Lega, Matteo Salvini, al 31%. Invariato anche il dato del segretario del Pd, Nicola Zingaretti, al 27%, mentre Luigi Di Maio è al 20%, Silvio Berlusconi al 18% e Matteo Renzi al 12%. Per quanto riguarda la fiducia nel governo Conte bis, dichiara di averne il 37% degli elettori: il 31% risponde abbastanza, il 6% molta. Nessuna fiducia dal 25% degli italiani e poca da parte del 38%.

Sondaggi, l’opinione degli italiani sull’emergenza Coronavirus

Il sondaggio dell’Istituto Ixè valuta anche le opinioni degli italiani sul Coronavirus. Agli elettori si chiede come valutino la risposta sanitaria in Italia al Coronavirus: è stata abbastanza adeguata per il 60% del campione, completamente adeguata per il 13%, abbastanza inadeguata per il 19% e completamente inadeguata per il 6%. Per quanto riguarda la preoccupazione a causa del Coronavirus, si dice moderatamente preoccupato il 58%, poco preoccupato il 20%, seriamente preoccupato il 16% e per niente preoccupato il 6%.

Agli intervistati si chiede di valutare anche le misure imposte in alcune Regioni del Nord, come la chiusura delle scuole e lo stop alle manifestazioni pubbliche: le ritiene giuste il 78% del campione, eccessive il 13% e troppo deboli l’8%. Per quanto riguarda le ripercussioni economiche, invece, ben il 52% degli intervistati pensa che saranno gravi, contro il 39% che risponde moderate. Infine, un giudizio sulle informazioni ricevute sul Coronavirus: risponde adeguate il 65% e inadeguate il 29%.

CONTINUA A LEGGERE SU FANPAGE.IT

Coronavirus, stretta al trasporto ferroviario: ridotti all'osso i collegamenti tra Nord e Sud
Coronavirus, al Senato cambia la modalità di lavoro: decreto unico e lavori a distanza di sicurezza
Coronavirus in Italia, Carrefour riduce gli orari di apertura
Coronavirus, padre e figlio morti a distanza di pochi giorni
Coronavirus, Prof. Villani: "La mascherina non serve se c'è la distanza"
Didattica a distanza, nella bozza del nuovo decreto 85 milioni per le scuole
Julie, uccisa dal coronavirus a soli 16 anni: “Era sana, aveva solo la tosse”
Coronavirus, a Corbetta il piccolo Leo ha sconfitto il Covid ed è tornato a casa
Diego, il bimbo di 3 anni scomparso a Metaponto (Matera), trovato morto nel fiume Bradano