1.923 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 18 ore fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61394 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 18 ore fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
9 Agosto 2022
11:09

Sondaggi, chi sale e chi scende nella corsa per le politiche: Fdi è l’unico partito del Cdx in calo

Secondo l’ultimo sondaggio Swg il primo partito italiano resta Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che in questo momento vincerebbe alle elezioni con il 23,8%.
A cura di Annalisa Cangemi
1.923 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

L'ultimo sondaggio Swg, diffuso da La7, conferma la polarizzazione di questa campagna elettorale per il 25 settembre, con due partiti principali a contendersi la vittoria. Si tratta di Fratelli d'Italia e Partito Democratico, che sono avanti con un notevole distacco rispetto alle altre forze. L'indagine in questione è relativa al periodo tra il 3 e l'8 agosto 2022. Vediamo quanti consensi avrebbero in questo momento i partiti.

Partiamo dal primo partito in base alla rilevazione, cioè Fratelli d'Italia, che è dato al 23,8%. In una sola settimana è sceso dello 0,4% (l'1 agosto era dato al 24,2%). Al secondo posto lo tallona il Partito Democratico, che forse anche per le liti e i problemi nella definizione del perimetro dell'alleanza di Centrosinistra vede scendere il suo consenso dello 0,4%: contende la prima posizione a Meloni con il 23,3%, mentre il 1 agosto poteva vantare il 23,7%. Tra i due la differenza rimane la stessa. La Lega di Matteo Salvini, secondo partito della coalizione, difende il suo terzo posto con il 12,5%. Il partito di via Bellerio è in salita, guadagna negli ultimi sette giorno lo 0,5%. Anche il M5s cresce, avvantaggiandosi delle divisioni tra Pd e i suoi alleati, dopo il terremoto creato dalla rottura del patto da parte di Calenda: il partito di Conte è al 10,4%, +0,4% rispetto a una settimana fa.

Bene Forza Italia di Silvio Berlusconi che prosegue la sua corsa, piazzandosi all'8%: l'1 agosto era data al 7,5%. Azione/Più Europa sono considerati insieme, ma i due partiti della federazione potrebbe adesso prendere due strade differenti, perché Più Europa ha intenzione di confermare il patto elettorale con il Partito Democratico. Secondo il sondaggio comunque insieme otterrebbero alle urne il 6,5% (nella precedente rilevazione erano al 6,8%).

Per quanto riguarda gli altri partiti, i rossoverdi di Sinistra Italia ed Europa Verde, che hanno raggiunto sabato un accordo con il Pd, sono al 3,7%, in calo dello 0,4%. Italexit di Paragone è al 3,3%, e cresce quando Italia viva, che guadagna lo 0,1% e si attesta al 2,9%. Impegno civico di Di Maio e Tabacci, la neonata forza politica, è all'1,4% (scende dello 0,3%). Noi con l'Italia invariata, all'1,0%.

1.923 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni