27.672 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 11 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 3 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
8 Settembre 2022
09:13

Matteo Salvini dice che è pronto a fare il presidente del Consiglio

“Sono pronto a ricoprire qualsiasi ruolo che gli italiani vorranno, a partire da quello più importante. Fare il presidente del Consiglio sarebbe un orgoglio”, dice Matteo Salvini.
A cura di Annalisa Girardi
27.672 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Matteo Salvini è pronto a fare il presidente del Consiglio. Intervenuto a Rai Isoradio, il leader della Lega ha detto che "fare il presidente del Consiglio sarebbe un orgoglio", aggiungendo di essere "pronto a ricoprire qualsiasi ruolo che gli italiani vorranno, a partire da quello più importante". E su quello che realizzerà se sarà a Palazzo Chigi ha detto: "Saremmo in grado di garantire serenità fiducia, non miracoli, più poliziotti meno clandestini".

Certo, va sottolineato che le varie anime del centrodestra hanno sempre affermato il principio per cui al partito che prenderà più voti alle elezioni spetterà il compito di proporre il nome del presidente del Consiglio. E nei sondaggi, al momento, Fratelli d'Italia risulta di oltre dieci punti percentuali davanti alla Lega. Se questi equilibri venissero confermati il 25 settembre si avrebbe probabilmente un governo di centrodestra, ma difficilmente sarebbe Salvini a guidarlo. Bisogna comunque chiarire che la regola che vige nel centrodestra non è nulla di ufficiale e spetta al presidente della Repubblica individuare un nome, tenendo conto della nuova composizione del Parlamento, a cui affidare l'incarico di formare un nuovo governo.

Salvini ha risposto anche all'avvertimento lanciato da Enrico Letta sugli "effetti perversi"della legge elettorale, uniti al taglio dei parlamentari, che consentirebbero al centrodestra di ottenere il 70% dei seggi con il 43% dei consensi. Il segretario del Carroccio si è limitato a commentare: "Non c'è nessun rischio per la democrazia perché il popolo è sovrano. Letta vive su Marte". Anche Giorgia Meloni è intervenuta nel dibattito: "La legge elettorale è stata scritta e imposta dal Pd, con il voto contrario di Fratelli d'Italia. Quanto fa ridere la sinistra italiana?". Infine, anche Silvio Berlusconi ha criticato Letta per queste dichiarazioni: "Sto vivendo questa campagna elettorale in modo non praticato da altri leader, perché io parlo solo dei punti del nostro programma, mentre vedo che molti altri fanno una campagna elettorale tutta di attacchi e calunnie. Questo mi spiace molto".

27.672 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni