775 CONDIVISIONI
11 Agosto 2021
09:52

Salvini dichiara guerra a Lamorgese: “Sui migranti ha fallito, non capisce gravità situazione”

Il leader della Lega, Matteo Salvini, prosegue nella sua crociata contro la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese: “Cara ministra la situazione è grave ma lei ha fallito nella gestione dell’immigrazione”. Il segretario del Carroccio critica, in particolare, la gestione degli sbarchi del Viminale e le dichiarazioni della ministra sullo ius soli.
A cura di Stefano Rizzuti
775 CONDIVISIONI

Matteo Salvini non si ferma. I suoi attacchi nei confronti della ministra dell’interno, Luciana Lamorgese, proseguono. E sul tema degli sbarchi e dello ius soli il leader della Lega interviene con una lettera inviata a La Stampa, proprio con l’obiettivo di rivolgersi alla titolare del Viminale: “Cara ministra la situazione è grave ma lei ha fallito nella gestione dell'immigrazione”. L’ex ministro dell’Interno va all’attacco di chi è arrivato dopo di lui al Viminale: “Lamorgese sostiene che il sottoscritto ‘non capisce' ma temo che a non afferrare la gravità della situazione sia invece lei. Lo dimostrano le sue dichiarazioni dal 2019 ad oggi… L'obiettivo dell'attuale ministra qual è?”.

Salvini non ha digerito l’apertura di Lamorgese anche sul tema dello ius soli: “Rilancia perfino sullo ius soli. Un altro messaggio che darà linfa agli scafisti proprio mentre la Tunisia sta vivendo una crisi drammatica che mette a rischio l'intera Europa”. Secondo Salvini, Lamorgese sulla legge sulla cittadinanza “verrà smentita dai fatti ma temo che il solo parlarne incentivi gli arrivi irregolari”. Salvini prosegue nelle critiche all’operato della ministra: “Lamorgese ha modificato (in peggio) i decreti sicurezza, ha invitato le ong al Viminale, ha aumentato i costi dell'accoglienza, ha caldeggiato la sanatoria voluta da sinistra e 5 Stelle, ha negato l'emergenza immigrazione fino a poche ore fa”.

Il leader della Lega si dice “pronto a discutere di tutto con il ministro e con il presidente del Consiglio – sottolineando anche l'assurdità dei controlli per i minorenni che vanno a Gardaland o per i ragazzi in pizzeria, mentre sbarcano (e spesso poi scappano) migliaia di clandestini non vaccinati né controllati – consapevole che ora anche per il Viminale l'emergenza migranti c’è. Meglio tardi che mai”. In conclusione per Salvini l’azione della ministra sul tema dei migranti è “la cronaca di un fallimento annunciato”.

775 CONDIVISIONI
Salvini cerca la rimonta nei sondaggi mostrando bambini e migranti in condizioni disumane a Lampedusa
Salvini cerca la rimonta nei sondaggi mostrando bambini e migranti in condizioni disumane a Lampedusa
Salvini dice che ne ha le palle piene dei migranti che sbarcano
Salvini dice che ne ha le palle piene dei migranti che sbarcano
Salvini dice che non vede l'ora di tornare a bloccare gli sbarchi dei migranti
Salvini dice che non vede l'ora di tornare a bloccare gli sbarchi dei migranti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni