306 CONDIVISIONI

Quando arriva la tredicesima a dicembre 2023, chi la riceve e quanto è l’importo

La tredicesima a dicembre 2023 sarà erogata a lavoratori dipendenti, sia pubblici che privati, e ai pensionati. Le date possono variare in base alla categoria, così come l’importo. A ricevere il pagamento saranno 35 milioni di persone.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Luca Pons
306 CONDIVISIONI
Immagine

Le tredicesime mensilità saranno erogate a lavoratori dipendenti e pensionati nel corso del mese di dicembre 2023. I pagamenti inizieranno già a partire dalla settimana prossima, e andranno avanti fino alla vigilia di Natale, a seconda della categoria di cui si fa parte. Nel complesso, gli italiani che riceveranno la tredicesima saranno 35 milioni di persone (16 milioni di pensionati e 19 milioni di lavoratori), per un importo complessivo di 40,7 miliardi di euro, a cui si aggiungeranno le ritenute Irpef per 13,2 miliardi: il calcolo è l'Ufficio studi della Cgia.

La somma è decisamente più alta dello scorso anno (7 miliardi di euro in più), sia perché ci sono 400mila dipendenti in più, sia perché il rinnovo di alcuni contratti collettivi, il taglio del cuneo fiscale e la rivalutazione delle pensioni con l'inflazione molto alta hanno fatto salire gli importi degli assegni. Come sempre, la tredicesima arriva a fine anno e probabilmente sarà utilizzata sia per spese eccezionali che per quelle più regolari, come mutui, affitti o bollette. La Cgia stima che circa 7 miliardi di euro saranno spesi in regali per il periodo natalizio, in linea con il 2022 ma meno che in anni passati.

Chi riceve la tredicesima a dicembre e le date dei pagamenti

Tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alla tredicesima, perché tutti i contratti collettivi nazionali la prevedono per legge (a differenza della quattordicesima, pagata a luglio, che solo alcuni hanno). Le date dei pagamenti possono cambiare. Per quanto riguarda i dipendenti pubblici, ci si può aspettare che il pagamento arriverà attorno alla metà del mese, tra il 14 e il 16 dicembre.

Per i dipendenti privati, invece, la data varia in base alle condizioni previste dal contratti di lavoro: il contratto collettivo di ciascuna categoria stabilisce la data limite per il pagamento, che può essere anticipata dalla singola azienda, ma mai posticipata. Infine, i pensionati. Questa categoria sarà la prima a ricevere la tredicesima: arriverà venerdì 1 dicembre 2023, il primo giorno bancabile del mese.

Quanto vale la tredicesima mensilità 2023

Anche l'importo della tredicesima è diverso a seconda della categoria di cui si fa parte. Per i pensionati, la tredicesima mensilità è equivalente a un dodicesimo della pensione mensile, moltiplicato per il numero di mesi in cui si è stati pensionati quell'anno. Chi è in pensione da gennaio, quindi riceverà sostanzialmente una mensilità in più, anche se l'importo sarà un po' più basso dell'assegno mensile vero e proprio perché le tasse sono più alte.

Per i lavoratori, in molti casi la modalità di calcolo è la stessa. Tuttavia, è possibile che i singoli contratti collettivi applichino una modalità leggermente diversa per calcolare la tredicesima. In linea di massima, comunque, per chi ha lavorato tutto l'anno l'importo dovrebbe essere vicino a quello di un assegno mensile, sempre al netto di contributi più alti che vengono trattenuti.

306 CONDIVISIONI
Nuovi incentivi auto 2024, la tabella degli importi e chi può avere il bonus 2mila euro per vetture usate
Nuovi incentivi auto 2024, la tabella degli importi e chi può avere il bonus 2mila euro per vetture usate
Mutui, agevolazioni prima casa under 36 anche a chi ha firmato il solo contratto preliminare nel 2023
Mutui, agevolazioni prima casa under 36 anche a chi ha firmato il solo contratto preliminare nel 2023
Bonus Mutui, agevolazioni prima casa under 36 anche con il solo contratto preliminare entro il 2023
Bonus Mutui, agevolazioni prima casa under 36 anche con il solo contratto preliminare entro il 2023
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views