2.937 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 4 ore fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61394 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 4 ore fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
3 Agosto 2022
12:13

Nunzia Schilirò si candida alle elezioni: la vice questora No vax correrà con Italexit

Nunzia Schilirò si candida alle prossime elezioni politiche con Italexit. “Credo nel destino e che ognuno di noi può cambiare le cose”, dice in un video la vice questora di Roma, salita alla ribalta per le battaglie contro il Green pass.
A cura di Tommaso Coluzzi
2.937 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Nunzia Schilirò sarà candidata alle elezioni del 25 settembre. La vice questora No vax e No green pass, salita alla ribalta dopo la sospensione dalla Polizia dovuta alle sue battaglie contro la certificazione verde, è pronta a scendere in politica. L'annuncio è arrivato con un video sul suo canale Youtube: "Mai avrei pensato di fare politica, non era questo il mio sogno. Ma ho capito un sacco di cose in questi due anni e ho deciso di candidarmi con Italexit – spiega la vice questora – anche se mi sarebbe piaciuto che ci fosse un unico partito che riunisse tutti coloro che hanno lottato contro le violazioni dei diritti umani". L'alternativa, però, qual è? "Rimanere a piangere sul divano? No, io credo nel destino e che ognuno di noi può cambiare le cose".

Italexit di Gianluigi Paragone – dopo aver chiuso la candidatura di un altro volto noto delle proteste No vax e No green pass, Stefano Puzzer – accoglie anche Schilirò: "Proveranno a distruggermi – continua la donna nel video – farò tutto il possibile, ho imparato tanto in questi ultimi due anni. Rappresenteremo il cambiamento, il sistema si cambia dall'interno". E ancora: "Se vogliamo essere liberi fuori dobbiamo essere anche liberi dentro".

"Daremo agli italiani un'alternativa", continua Schilirò, tornando ripetutamente sul fatto che non si sia riusciti a presentarsi "tutti insieme sotto lo stesso simbolo". La galassia complottista e No vax, in effetti, è particolarmente divisa. Negli ultimi giorni abbiamo visto anche la presentazione della lista di Sara Cunial, insieme al Movimento 3V tra gli altri.

Schilirò mette le mani avanti: "Sono sospesa da ottobre, percepisco la metà dello stipendio e avrò bisogno di un aiuto per la campagna elettorale". Poi chiede supporto per la raccolta firme, una vera e propria corsa contro il tempo per alcune liste e partiti.

"Loro hanno fatto l'errore di indire le elezioni, perché sono straconvinti di vincere", mentre "tutto dipende da noi", continua la vice questora, che con loro intende – probabilmente – l'intera classe politica. Infine Schilirò conclude con un lungo discorso sul fatto che presto "usciranno dei video vecchi" in cui lei dice di non voler fare politica. Ma ha avuto un ripensamento recente, dovuto al suo "percorso". La conclusione: "Fare politica è il mestiere più nobile che esista".

2.937 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni