25 Giugno 2021
09:23

Monitoraggio Iss: indice Rt stabile a 0,69, incidenza in calo a 11 casi ogni 100mila abitanti

La bozza del monitoraggio dell’Istituto superiore di sanità di oggi rivela che l’indice Rt è stabile a 0,69, mentre a continuare a calare verticalmente da settimane è l’incidenza dei casi Covid. Questa settimana scende a 11 contagi ogni 100mila abitanti a livello nazionale. Con questi dati tutta Italia dovrebbe essere in zona bianca da lunedì.
A cura di Tommaso Coluzzi

L'indice Rt è stabile rispetto alla scorsa settimana. Secondo quanto emerge dalla riunione della Cabina di Regia, in cui si stanno analizzando i dati del monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità, l'indice di trasmissibilità del virus è stabile a 0,69 a livello nazionale. Nonostante l'Rt sia stabile da diverso tempo, continuano a calare i contagi. È l'incidenza a segnare un'ulteriore riduzione rispetto alla scorsa settimana: l'indicatore che segnala il numero di contagi in sette giorni e che permette alle Regioni di cambiare colore e spostarsi da una fascia all'altra. L'incidenza dei casi di Covid ogni 100mila abitanti in una settimana è scesa a 11, con un calo netto e continuo rispetto all'ultimo monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità, quando era 17.

Il virus è tornato più sotto controllo rispetto ai mesi scorsi. Questo lo dicono in primis il numero dei contagi, che è crollato sempre più nelle ultime settimane, ma anche altri indicatori: "Si osserva – nell'ultima settimana – una ulteriore diminuzione nel numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione", con 2.407 contro i 3.961 della settimana precedente. "La percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è stabile", si legge ancora nella bozza, al "39,5% contro il 40,3% della scorsa settimana". In calo la percentuale dei casi "rilevati attraverso la comparsa dei sintomi", dal 37,4% al 35,5%. Un caso su quattro "è stato diagnosticato attraverso attività di screening".

Quali Regioni possono cambiare colore con il nuovo monitoraggio Iss

I dati continuano a migliorare, soprattutto per quanto riguarda l'incidenza. Per questo motivo il ministro Speranza dovrebbe firmare un'ordinanza nel pomeriggio, con cui deciderà il passaggio dalla zona gialla alla zona bianca anche per la Valle d'Aosta. Da lunedì 28 giugno, data in cui avrà effetto l'ordinanza, tutta l'Italia sarà in zona bianca. Ma lo stesso giorno entrerà in vigore anche un'altra ordinanza di Speranza: quella che prevede l'eliminazione dell'obbligo di indossare le mascherine all'aperto, salvo casi specifici. In zona bianca vengono anticipate tutte le riaperture previste in zona gialla, mentre il coprifuoco è già stato eliminato in tutta la penisola. Da lunedì, perciò, l'Italia sarà tutta bianca e farà un altro passo verso la normalità.

Monitoraggio Iss, indice Rt in aumento a 0,66: sale anche incidenza a 11 casi ogni 100mila abitanti
Monitoraggio Iss, indice Rt in aumento a 0,66: sale anche incidenza a 11 casi ogni 100mila abitanti
Monitoraggio Iss, peggiora la pandemia di Covid-19: Rt a 1,57, schizza l'incidenza a 58 casi
Monitoraggio Iss, peggiora la pandemia di Covid-19: Rt a 1,57, schizza l'incidenza a 58 casi
Monitoraggio Iss: schizza Rt che sale a 1,26, in forte aumento anche l’incidenza
Monitoraggio Iss: schizza Rt che sale a 1,26, in forte aumento anche l’incidenza
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni