594 CONDIVISIONI
10 Novembre 2022
14:01

Migranti, Renzi a Meloni: “La campagna elettorale è finita da un mese, basta crudeltà e demagogia”

Il leader di Italia Viva ed ex premier Renzi ha attaccato la presidente del Consiglio Meloni per la gestione degli sbarchi: “Deve capire che la campagna elettorale è finita”.
A cura di Annalisa Cangemi
594 CONDIVISIONI

Non solo lo scontro con l'Europa e con il governo francese. La vicenda delle ong, che hanno chiesto un porto sicuro all'Italia, e i continui rifiuti del governo guidato da Meloni, accendono le polemiche anche sul fronte interno. Il leader di Italia viva ed ex presidente del Consiglio Matteo Renzi nella sua ultima enews se la prende con l'esecutivo per la gestione disumana dell'immigrazione. Alla fine la nave Ocean Viking sarà accolta in Francia, a Tolone, ma le decisioni della presidente del Consiglio e del ministro dell'Interno Piantedosi non saranno senza conseguenze, anche a livello internazionale.

"Il governo Meloni deve capire che la campagna elettorale è finita. Stare per una settimana sui media a dire ‘La pacchia è finita, non possono scendere tutti', lasciando a bordo delle navi alcune decine di migranti con i fari delle TV puntati addosso mentre tutti i giorni migliaia di migranti entrano in Italia da altre parti era una pura speculazione mediatica. Alla fine, ovviamente, sono scesi tutti", ha scritto Renzi nella sua Enews. "Lo show inutile e crudele è finito, le trasmissioni possono occuparsi di altro, i migranti vengono fatti scendere. A mio giudizio questo è populismo, non politica. Mi piacerebbe una riflessione vera sull'immigrazione".

"Mi piacerebbe una discussione su come la cultura salvi l'identità di un popolo dall'anonimato (a proposito: bellissima la scoperta di San Casciano dei Bagni) e di come ci sia bisogno di una riflessione sulla crisi demografica e sugli effetti del climate change (Sharm el-Sheikh segnerà una svolta reale?) sui flussi migratori. Su questi temi io sono pronto a discutere con chiunque", ha aggiunto l'ex premier.

"Se il tema invece è lasciare qualche decina di disperati su una nave per consentire al governo di fare spot elettorali quando la campagna elettorale è finita da un mese mi sembra profondamente ingiusto. Io sono per la sicurezza e per la legalità, non per la demagogia e la crudeltà".

Renzi difende le trivellazioni nell'Adriatico

"Sul terremoto. A quelli che dicono che c'è stato il terremoto nelle Marche ieri perché sono state autorizzate le estrazioni di gas la settimana prima, dico semplicemente: vergognatevi. C'è un limite alla decenza, voi lo avete superato", ha scritto ancora il leader di Iv. "Nel frattempo io depositerò in Senato la mia proposta di legge, o, al primo provvedimento utile, un emendamento per il ripristino dell'unità di missione ‘Italia Sicura' all'interno del progetto Casa Italia".

Il riferimento è a chi ha messo in relazione la scossa di terremoto nelle Marche con le trivellazioni, come la deputata e co-portavoce dei Verdi Eleonora Evi, che ha twittato così: "Scossa di terremoto in Adriatico. E il governo Meloni vuole ricominciare con le trivelle. Non solo è un'idea assurda per la gravissima crisi climatica in atto ma anche per i potenziali danni ambientali sul piano della sicurezza in un'area sismica".

Una posizione condivisa anche dal M5s: "Pensare di trivellare il nostro mare era da irresponsabili ieri e lo è ancor di più oggi dopo il terremoto che si è verificato a largo di Fano", ha detto la capogruppo 5 stelle nel consiglio regionale Silvia Piccinini "Continuare a fare investimenti sulla ricerca di fonti fossili rischia di provocare dei danni ancor di più irreparabili all'ambiente. La scelta del governo Meloni è semplicemente assurda". 

Renzi contro rinvio scadenza fiscali per le società di calcio

"Pare che il Governo voglia aiutare le società professionistiche di calcio con un emendamento ad hoc per rinviare alcune scadenze fiscali. Io sono un grande amante del calcio ma dico una cosa semplice: siamo impazziti? Diamo un aiuto fiscale solo alle società di calcio magari per consentire di fare il mercato di gennaio con più liquidità? Non scherziamo! Se dobbiamo fare una misura fiscale per le aziende, deve valere per tutti. Soprattutto per le piccole e medie imprese, non per le società di calcio di serie A. O per tutti o per nessuno", ha scritto ancora il leader di Iv Matteo Renzi nella sua Enews.

"Se faranno una norma ad hoc sul calcio, io per primo – tifoso sfegatato – affronterò la rabbia dei tifosi per spiegare perché voto contro senza se e senza ma".

594 CONDIVISIONI
Benzina, Rosato (Iv) a Fanpage.it:
Benzina, Rosato (Iv) a Fanpage.it: "Meloni si sta accorgendo che la campagna elettorale è finita"
Meloni dice che non ha promesso il taglio delle accise nell'ultima campagna elettorale, ma non è vero
Meloni dice che non ha promesso il taglio delle accise nell'ultima campagna elettorale, ma non è vero
Il governo Meloni non ha mantenuto le promesse fatte su Opzione donna in campagna elettorale
Il governo Meloni non ha mantenuto le promesse fatte su Opzione donna in campagna elettorale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni