Emergenza immigrazione
24 Agosto 2021
09:16

Migranti, decine di sbarchi in un giorno a Lampedusa: 500 persone arrivate in 24 ore

A Lampedusa continuano ad arrivare migranti: sono decine le barche approdate sull’isola nelle ultime 24 ore, con a bordo un totale di 507 persone. L’hotspot è di nuovo al collasso, con il triplo degli ospiti rispetto alla capienza massima. Una parte sarà trasferita in mattinata a Porto Empedocle. Intanto le Ong lanciano l’allarme: ci sono diverse imbarcazioni in avaria nel Mediterraneo, su cui ci sono almeno dieci bambini e una donna probabilmente in coma.
A cura di Tommaso Coluzzi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Emergenza immigrazione

L'hotspot di Lampedusa è di nuovo (e perennemente) al collasso. Nelle ultime ore c'è stato un nuovo picco di sbarchi, con le autorità che cercano di trasferire più velocemente possibile i migranti, ma che comunque si trovano con una struttura di prima accoglienza con il triplo delle persone che potrebbe ospitare. Dalla mezzanotte alle prime luci dell'alba sono arrivate tredici barche sull'isola, per un totale di 272 migranti, che si vanno ad aggiungere alle 70 persone arrivate dai quattro sbarchi di ieri sera. In giornata ce n'erano stati altri sei. Insomma: più di 20 sbarchi in ventiquattro ore, con oltre 500 persone che hanno raggiunto l'isola. L'hotspot ne può contenere 250, ma al momento sono 865 gli ospiti della struttura.

Più di cento migranti sono già stati sottoposti al tampone rapido per diagnosticare un'eventuale infezione da Covid e sono stati identificati. In mattinata saranno trasferiti da Lampedusa a Porto Empedocle con il traghetto. Lo spostamento, che verrà coordinato dalla polizia, permetterà all'hotspot dell'isola di respirare, scendendo a quota 758 ospiti. Intanto la Marina militare tunisina ha fatto sapere di aver bloccato ieri undici barche in partenza per l'Europa da varie zone del Paese, da cui i tentativi di fuga sono aumentati dopo il colpo di Stato. In tutto sono stati fermati 129 cittadini tunisini e 30 provenienti da altri Paesi del continente africano.

Nel frattempo l'emergenza nel Mediterraneo non lascia tregua alle Ong che continuano a soccorrere barche in avaria: "Abbiamo ricevuto una chiamata da un'imbarcazione in difficoltà nella zona Sar di Malta – scrive Alarm Phone – Nel gruppo ci sono 7-10 bambini, uno dei quali è disabile, e una donna che si dice sia in coma. Hanno anche problemi al motore. Le autorità sono informate. Non lasciateli annegare". Ci sarebbe anche un'altra imbarcazione, come rilancia Mediterranea Saving Humans, a circa 40 chilometri da Lampedusa con 50 persone a bordo in attesa di soccorso.

280 contenuti su questa storia
Gli immigrati in Italia sono calati per la prima volta in vent'anni
Gli immigrati in Italia sono calati per la prima volta in vent'anni
Migranti, nuovo naufragio al largo della Libia: 15 vittime, sono quasi 500 da inizio anno
Migranti, nuovo naufragio al largo della Libia: 15 vittime, sono quasi 500 da inizio anno
Migranti, Lamorgese a Salvini: "Aumento sbarchi frutto della pandemia, ha colpito duramente Africa"
Migranti, Lamorgese a Salvini: "Aumento sbarchi frutto della pandemia, ha colpito duramente Africa"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni