132 CONDIVISIONI
Covid 19
17 Giugno 2022
18:48

Mascherine sui mezzi pubblici, quali sono obbligatorie e fino a quando

Il 16 giugno è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo decreto approvato dal governo, che prevede la proroga dell’obbligo di indossare la mascherina Ffp2 sui mezzi di trasporto fino a fine settembre.
A cura di Tommaso Coluzzi
132 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Nessun addio alle mascherine, ma una riduzione netta dei luoghi dove è obbligatorio indossarle. Con il nuovo decreto approvato dal governo Draghi pochi giorni fa e pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, l'obbligo di mascherine Ffp2 resta su tutti i mezzi di trasporto, tranne gli aerei, anche dopo il 15 giugno. L'obbligo di mascherina al chiuso resta di fatto quasi solo sui trasporti, visto che in cinema, teatri, sale da concerto e palazzetti dello sport non è più richiesta. In dubbio ancora la questione lavoro, dove l'obbligatorietà della mascherina – nel privato – è dovuta agli accordi con i sindacati. Il protocollo sarà rivisto, in ogni caso, entro giugno. Sempre con lo stesso decreto, invece, viene eliminato l'obbligo di indossare le mascherine agli esami di Stato, sia maturità che terza media.

Obbligo di mascherina Ffp2, su quali mezzi bisogna indossarla e fino a quando

La lista dei mezzi di trasporto in cui è obbligatoria la mascherina Ffp2 – non vanno bene né le chirurgiche, né quelle lavabili – è contenuta nel decreto legge 52 del 22 aprile 2021, che successivamente è stato modificato per adattare le restrizioni. Parliamo di:

2) navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale;

3) treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità;

4) autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due Regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti;

5) autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente;

6) mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale;

7) mezzi di trasporto scolastico dedicato agli studenti di scuola primaria, secondaria di primo grado e di secondo grado;

In sostanza, per riassumere, parliamo di autobus, pullman, metropolitane, tram, treni e navi. Nel nuovo decreto viene specificato che l'obbligo sarà in vigore fino al 30 settembre 2022.

Cosa cambia per gli aerei

Alla lista appena citata non sarà sfuggito che manca il punto 1). Si tratta proprio degli aerei: "Il numero 1 è abrogato", si legge infatti nel testo del nuovo decreto appena pubblicato in Gazzetta. Insomma, anche se nelle prime ore si era diffusa la notizia di una "ulteriore riflessione" in corso sugli aerei, in sostanza la regola in volo è decaduta e non sarà reintrodotta. Perciò dal 16 giugno è possibile prendere l'aereo senza dover più indossare la mascherina Ffp2.

132 CONDIVISIONI
31613 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni