196 CONDIVISIONI
Covid 19
27 Maggio 2022
17:45

Mascherine a scuola a settembre, cosa succederà e quando saranno eliminate

Nel governo cresce il fronte di chi vuole l’eliminazione immediata dell’obbligo di indossare le mascherine a scuola, o almeno durante gli esami di Stato. C’è poi la grande incognita sulla ripresa a settembre.
A cura di Tommaso Coluzzi
196 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Le scuole sono uno dei pochi luoghi dove le mascherine sono ancora obbligatorie, ma le cose potrebbero cambiare molto presto. L'obbligo, secondo le regole attuali, rimarrà in vigore fino alla fine dell'anno. Esami di Stato compresi. Da un po' di tempo, però, c'è un fronte politico sempre più ampio che chiede al governo di intervenire a stretto giro per cancellare la regola almeno durante gli esami di terza media e di maturità. La maggior parte delle scuole terminerà l'anno la seconda settimana di giugno, più precisamente l'otto. E su questo ci sono pochi dubbi: la mascherina resterà obbligatoria. Poi si apre la fase degli esami di Stato che terminerà alla fine di giugno per le medie e all'inizio di luglio per le superiori.

Se la Lega chiede da tempo di eliminare le mascherine ovunque, negli ultimi giorni si sono esposti entrambi i sottosegretari alla Salute, sia Andrea Costa che Pierpaolo Sileri, per l'abolizione della regola durante gli esami. Ha confermato la linea del collega pentastellato anche la sottosegretaria all'Istruzione Barbara Floridia. Per cancellare l'obbligo in anticipo, però, servirebbe in ogni caso un provvedimento di governo – un nuovo decreto sembra la strada eventualmente più probabile – visto che la regola è prevista dall'ultimo dl Covid.

Allo stesso tempo si sta anche cominciando a parlare del destino delle mascherine nel prossimo futuro, a partire da settembre. Il prossimo anno scolastico potrebbe cominciare all'insegna di una vera normalità, senza quarantene, didattica a distanza e – appunto – mascherine in classe. È doveroso sottolineare che tutto, ancora una volta, dipenderà dalla condizione epidemiologica in cui arriveremo a settembre, il che al momento è un'enorme incognita. Con la fine dell'anno decadranno le regole, poi bisognerà capire se saranno reintrodotte. L'intenzione del governo c'è, come ha confermato pochi giorni fa lo stesso Draghi parlando agli studenti di una scuola veneta: "Spero che l'anno prossimo non ci sia più bisogno di indossare le mascherine e che la pandemia non ritorni".

196 CONDIVISIONI
31331 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni