Elezione del Presidente della Repubblica 2022
19 Gennaio 2022
11:49

Le regole anti Covid per eleggere il Presidente della Repubblica: come si voterà in Parlamento

Per l’elezione del Presidente della Repubblica i 1009 grandi elettori dovranno rispettare alcune regole anti Covid per poter accedere all’Aula e votare in sicurezza.
A cura di Annalisa Cangemi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezione del Presidente della Repubblica 2022

Le modalità di voto per l'elezione del Presidente della Repubblica sono state chiarite da Montecitorio. I 1009 grandi elettori, che parteciperanno alle votazioni per il Quirinale – che partiranno lunedì 24 gennaio, quando il Parlamento si riunirà in seduta comune – dovranno rispettare le norme anti Covid già in vigore per limitare la diffusione del virus: tutti dovranno esibire il Green pass base per poter accedere alla Camera.

Le nuove norme anti Covid per eleggere il Capo dello Stato

Per entrare in Aula, spiega una nota interna diffusa tra i parlamentari, bisogna avere innanzi tutto una temperatura inferiore a 37,5°. È obbligatorio indossare le mascherine FFP2, in ogni circostanza, e rispettare le misure generali di prevenzione dell'epidemia, cioè igienizzare le mani, mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro. Per quanto riguarda la ristorazione della Camera, anche per le consumazioni al banco è richiesto il Super Green Pass, quello che viene rilasciato solo dopo il vaccino o la guarigione dall'infezione.

Come si voterà il Presidente della Repubblica

Durante la seduta per la votazione, nella fase del voto, l'accesso all'emiciclo sarà consentito sulla base delle modalità organizzative della chiama: ci sarà una suddivisione per fasce orarie prestabilite, e si procederà per gruppi di 50 elettori, stabiliti in ordine alfabetico.

Il presidente della Camera Roberto Fico ha spiegato che sempre per motivi di sicurezza i cosiddetti catafalchi saranno sostituiti da cabine più grandi, più sicure e sanificabili "simili a quelle elettorali".

Nella fase dello spoglio l'accesso all'emiciclo, sarà consentito naturalmente ai componenti dell'Ufficio di Presidenza della Camera e del Consiglio di Presidenza del Senato, e a un massimo di 200 parlamentari indicati dai Presidenti dei Gruppi di appartenenza. Per tutti gli altri sarà possibile seguire lo spoglio in diretta attraverso gli schermi posizionati al piano Aula e presso le Aule delle Commissioni.

Come funzionerà il giuramento del Presidente della Repubblica

Per quanto riguarda invece la seduta del giuramento del nuovo Capo dello Stato si prevede invece la piena occupazione dei posti disponibili dell'emiciclo e in tribuna, a condizione però che tutti si sottopongano a tampone antigenico di terza generazione, anche i vaccinati. Verranno a questo scopo allestite delle postazione davanti a Palazzo Madama e a Montecitorio, per fare i test a tutti. Stando alle indicazioni fornite dai consulenti sanitari, il tampone rapido dovrà essere effettuato nella stessa giornata di convocazione del Parlamento in seduta comune. Con il referto negativo verrà rilasciato anche un badge, che servirà per accedere all'emiciclo e alle tribune, nel rispetto delle indicazioni fornite dai Presidenti dei Gruppi parlamentari.

Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni