88 CONDIVISIONI

Le opposizioni contro il premierato, Schlein: “Riforma pericolosa, indebolisce il Parlamento”

“È una riforma pasticciata”, attacca Elly Schlein parlando del premierato targato Meloni. “Un’invenzione mai sperimentata prima”, critica Calenda. E Fratoianni attacca: “Non passeranno, la Costituzione va attuata e non demolita”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Tommaso Coluzzi
88 CONDIVISIONI
Immagine

Nel giorno dell'approvazione del disegno di legge sul premierato, annunciato dalla presidente Meloni in conferenza stampa, le opposizioni si sollevano contro il governo. Da Elly Schlein a Nicola Fratoianni, passando per Carlo Calenda. Tutti, tranne Matteo Renzi – che sulla riforma potrebbe votare a favore – e Giuseppe Conte, che ancora non ha parlato ma lo farà nelle prossime ore ed è – lui e il Movimento 5 Stelle – notoriamente contrario all'elezione diretta del presidente del Consiglio. "È una riforma pasticciata e pericolosa perché indebolisce nuovamente il Parlamento, è una riforma che limita le prerogative del Presidente della Repubblica e che smantella la forma parlamentare – ha detto la leader del Partito Democratico al Tg2 – Non è un caso che la presentino proprio ora per coprire il fatto che nella manovra mancano le risposte che servono al Paese sul terreno economico e sociale".

"Il governo ha approvato una riforma in Cdm che potremmo chiamare l'Italierato – ha commentato il leader di Azione Calenda sui social – Non è un cancellierato (che avremmo approvato), non è un Premierato, non è Presidenzialismo o semi-presidenzialismo". Poi ha affondato: "È una nostra invenzione mai fino ad ora sperimentata nel mondo. Il Parlamento non funziona, il federalismo non funziona, la pubblica amministrazione non funziona. Meloni ha trovato la soluzione: occuparsi d'altro. Il che rappresenta bene la storia di questo governo".

Secondo Fratoianni, segretario di Sinistra Italiana, "il premierato proposto dalla destra di Meloni è una specie di mostro giuridico istituzionale di fronte a un Parlamento già ampiamente umiliato dal ricorso continuo alla decretazione d'urgenza e al voto di fiducia, un Parlamento svuotato di ogni funzione". E ha attaccato: "La destra vuole dare ancora più poteri all'esecutivo, tutto il potere a Palazzo Chigi. Ma non passeranno. La Costituzione va attuata non demolita".

88 CONDIVISIONI
Premierato, nuovo accordo sulla norma anti-ribaltone: dall'opposizione oltre un migliaio di emendamenti
Premierato, nuovo accordo sulla norma anti-ribaltone: dall'opposizione oltre un migliaio di emendamenti
Come cambiano le regole sul premierato dopo l'accordo di maggioranza, Meloni: "Basta inciuci"
Come cambiano le regole sul premierato dopo l'accordo di maggioranza, Meloni: "Basta inciuci"
Telefonata tra Schlein e Meloni: cosa si sono dette su Gaza e sulla guerra tra Israele e Hamas
Telefonata tra Schlein e Meloni: cosa si sono dette su Gaza e sulla guerra tra Israele e Hamas
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views