24.847 CONDIVISIONI

Indi Gregory è morta questa notte, il papà: “Siamo arrabbiati e affranti”

La bimba di 8 mesi affetta da una grave patologia è morta questa notte, nonostante la decisione del governo italiano di darle la cittadinanza per provare a trasferirla al Bambin Gesù di Roma.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Tommaso Coluzzi
24.847 CONDIVISIONI
Immagine

Indi Gregory è morta stanotte. Alla bimba di 8 mesi, affetta da una grave patologia, erano stati staccati i supporti vitali nelle scorse ore. Ad annunciarne il decesso è stato il padre, Dean Gregory, che ha parlato con LaPresse: dopo la morte di Indi "io e mia moglie Clare siamo arrabbiati, affranti e pieni di vergogna", ha detto all'agenzia Gregory. "Il servizio sanitario nazionale e i tribunali non solo le hanno tolto la possibilità di vivere, ma le hanno tolto anche la dignità di morire nella sua casa. Sono riusciti a prendere il corpo e la dignità di Indi, ma non potranno mai prendere la sua anima – ha continuato il padre di Indi – Sapevo che era speciale dal giorno in cui è nata, hanno cercato di sbarazzarsi di lei senza che nessuno lo sapesse ma io e Clare ci siamo assicurati che sarebbe stata ricordata per sempre".

Nei giorni scorsi era arrivata la decisione definitiva da parte dei giudici britannici, che avevano ordinato il distacco dai supporti vitali. La bimba, che era affetta da una grave patologia mitocondriale incurabile, è morta nonostante la ferma opposizione dei genitori, Dean Gregory e Claire Staniforth. Il caso è diventato internazionale quando il governo italiano ha deciso di accogliere l'appello della coppia e dare la cittadinanza alla bambina. Questo, nei piani dell'esecutivo, avrebbe dovuto permettere il trasferimento della piccola all'ospedale Bambin Gesù di Roma, dove sarebbe stata curata ancora.

Nonostante la lunga battaglia legale dei genitori, venerdì scorso le corti del Regno Unito avevano disposto lo stop ai trattamenti vitali e il trasferimento in un hospice. Poi le ultime ore di agonia: "Mia figlia è morta, la mia vita è finita all’1.45", ha detto Dean Gregory. In Italia, la piccola Indi, non è mai riuscita ad arrivare. Nonostante la cittadinanza.

Meloni: "Abbiamo fatto il possibile, buon viaggio Indi"

"Abbiamo fatto tutto quello che potevamo, tutto il possibile. Purtroppo non è bastato. Buon viaggio piccola Indi", ha scritto sui suoi social la presidente del Consiglio Meloni. "Il governo italiano ha fatto il massimo, offrendosi di curarla nel nostro Paese, purtroppo senza successo – le ha fatto eco Matteo Salvini – Una commossa preghiera per lei e un sincero abbraccio ai suoi genitori".

24.847 CONDIVISIONI
Bimba di 4 mesi morta schiacciata nel letto di mamma e papà: genitori indagati per omicidio colposo
Bimba di 4 mesi morta schiacciata nel letto di mamma e papà: genitori indagati per omicidio colposo
Il presidente argentino Milei a Roma visita di notte il Colosseo: l'abbraccio a sorpresa con il Papa
Il presidente argentino Milei a Roma visita di notte il Colosseo: l'abbraccio a sorpresa con il Papa
Accordo Ue su Patto di stabilità trovato nella notte, cosa vuol dire per l'Italia e il governo Meloni
Accordo Ue su Patto di stabilità trovato nella notte, cosa vuol dire per l'Italia e il governo Meloni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni