4.147 CONDIVISIONI
Crisi di Governo 2022
13 Gennaio 2021
22:52

Il Pd e il Movimento Cinque Stelle vogliono andare avanti con Conte

Partito democratico e Movimento Cinque Stelle vogliono andare avanti con Giuseppe Conte. Dopo l’apertura della crisi da parte di Matteo Renzi, con il ritiro delle ministre di Italia Viva dall’esecutivo, sono diversi i ministri, da entrambe le forze che compongono il governo giallorosso, che hanno espresso il sostegno al presidente del Consiglio.
A cura di Annalisa Girardi
4.147 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Crisi di Governo 2022

"In questi mesi durissimi l’Italia ha potuto contare sul grande impegno di Giuseppe Conte e della squadra di Governo. Ora c’è un Paese da ricostruire": è il leader del Partito democratico, Nicola Zingaretti, l'ultimo esponente politico a rilanciare sui social l'hashtag #AvantiConConte, esprimendo quindi il suo appoggio al presidente del Consiglio in queste ore di crisi di governo. Anche il capo politico dei Cinque Stelle, Vito Crimi, ha scritto: "In questo momento di crisi non può esserci altro pensiero che continuare a lavorare per il bene del Paese e dei cittadini. Il Mov5Stelle c'è e farà la sua parte. Andiamo avanti con Conte".

Ma, come detto, i leader dei due principali partiti dell'area di governo non sono gli unici ad aver sottolineato il proprio sostegno a Conte dopo l'annuncio di Matteo Renzi delle dimissioni delle ministre e il sottosegretario di Italia Viva, Teresa Bellanova, Elena Bonetti e Ivan Scalfarotto. "In questi mesi Giuseppe Conte ha servito il Paese con disciplina e onore. Avanti al suo fianco", ha scritto Roberto Speranza, ministro della Salute ed esponente di Liberi e Uguali. Il suo vice, il Cinque Stelle Pierpaolo Sileri, ha ribadito: "Faccio fatica a comprendere le scelte politiche di Matteo Renzi in uno dei momenti più drammatici della storia recente. Continueremo a lavorare senza sosta per uscire dall’emergenza e far ripartire l’Italia".

La ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina, del Movimento Cinque Stelle, ha scritto: "Una crisi incomprensibile e pericolosa. Mentre il Paese ha bisogno di risposte. Andiamo avanti con Conte". Il ministro del Turismo, il dem Dario Franceschini, invece ha commentato: "In Consiglio dei Ministri ho ribadito che chi attacca il Presidente del Consiglio attacca l’intero governo e Giuseppe Conte sta servendo con passione e dedizione il proprio Paese nel momento più difficile della storia repubblicana". Il ministro della Giustizia pentastellato, Alfonso Bonafede, ha tagliato corto: "Si va avanti con Giuseppe Conte".

4.147 CONDIVISIONI
342 contenuti su questa storia
Le notizie del 23 luglio sulla crisi del governo Draghi
Le notizie del 23 luglio sulla crisi del governo Draghi
Cannabis, salario minimo, aiuti: quali provvedimenti saltano con la crisi di governo e quali no
Cannabis, salario minimo, aiuti: quali provvedimenti saltano con la crisi di governo e quali no
Delmastro (Fdi) a Fanpage:
Delmastro (Fdi) a Fanpage: "Noi dalla parte dell'Ucraina, Putin festeggia quando il popolo non vota"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni