39 CONDIVISIONI

Gasparri nuovo capogruppo Fi, prende il posto di Ronzulli: senatrice verso vicepresidenza Palazzo Madama

Staffetta Ronzulli-Gasparri al Senato: Maurizio Gasparri è stato eletto capogruppo degli azzurri, al posto della senatrice, che otterrà la vicepresidenza dell’Assemblea di Palazzo Madama.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Annalisa Cangemi
39 CONDIVISIONI
Immagine

Giro di poltrone dentro Forza Italia. La notizia era già nell'aria da giorni. La senatrice Licia Ronzulli si è dimessa dal ruolo di capogruppo azzurra al Senato, e Gasparri è stato eletto al suo posto. La decisione è stata approvata per acclamazione dall'assemblea dei senatori forzisti che si è svolta questa sera a Palazzo Madama. Dopo l'elezione Gasparri ha annunciato le sue dimissioni da vicepresidente all'ufficio di presidenza del Senato.

Era presente anche il segretario del partito, Antonio Tajani, che ha designato Ronzulli come candidata alla vicepresidenza del Senato, ruolo finora ricoperto da Gasparri. "Ringrazio Licia Ronzulli per il lavoro svolto alla guida dei senatori di FI. Maurizio Gasparri, che ha annunciato le dimissioni da vicepresidente del Senato, è stato eletto nuovo capogruppo a Palazzo Madama. Licia Ronzulli sarà la candidata alla vicepresidenza del Senato", ha scritto su X il segretario nazionale azzurro Tajani.

La riunione del gruppo parlamentare di Forza Italia era stata convocata alle 20 dalla stessa Licia Ronzulli. Nella ‘convocazione' erano state indicate solo l'ora, le 20, e le ‘comunicazioni del presidente'. Ma era già trapelato che il vero motivo della riunione sarebbe stato lo scambio di ruoli tra Ronzulli e Gasparri.

Eppure lo stesso Gasparri aveva smentito la notizia questo pomeriggio. "No, io sto qua, resto dove sono", aveva detto l'ormai ex vicepresidente del Senato a chi gli chiedeva se sarebbe stato nominato nuovo capogruppo di Forza Italia al Senato. Con queste dichiarazioni rilasciate a ‘Un giorno da pecora' Gasparri aveva cercato quindi di depistare i media sull'ipotesi staffetta con Ronzulli.

L'idea dell'elezione di un nuovo capogruppo al Senato e del cambio di ruoli Gasparri-Ronzulli sarebbe preparatoria in vista del congresso di febbraio – dove è in gioco la conferma della leadership di Antonio Tajani dopo la morte di Silvio Berlusconi, lo scorso giugno – e non sarebbe sgradita allo stesso segretario nazionale, dopo il cambio che già ha portato nei mesi scorsi al passaggio di consegne da Alessandro Cattaneo a Paolo Barelli, fedelissimo del vicepremier, a Montecitorio. Per Ronzulli dunque si profila una posizione di tutto rispetto come la vicepresidenza del Senato.

"La decisione di lasciare il ruolo di capogruppo di Forza Italia non non è stata un fulmine a ciel sereno", avrebbe detto Ronzulli, secondo quanto viene riferito dai partecipanti alla riunione. La senatrice ha spiegato che si è trattata di una decisione che stava maturando già da questa estate, e ha sottolineato anche come l'ultimo sia stato un anno difficile, a cominciare dal dolore provocato dalla scomparsa di Berlusconi. Nel suo discorso al gruppo Ronzulli ha anche fatto capire che la decisione non è affatto frutto di scontri interni al partito, che anzi "è unito", e avrebbe ringraziato pubblicamente il segretario Antonio Tajani che ha cercato una soluzione, poi concretizzatasi nella scelta di chiedere a Maurizio Gasparri la disponibilità a fare il capogruppo, cedendo la sua poltrona di vicepresidente del Senato.

39 CONDIVISIONI
FI, nuovo leader, vecchie abitudini: Tajani candidato unico, incoronato alla Berlusconi, senza voto
FI, nuovo leader, vecchie abitudini: Tajani candidato unico, incoronato alla Berlusconi, senza voto
Perché il governo Meloni si è spaccato sul terzo mandato ai presidenti di Regione
Perché il governo Meloni si è spaccato sul terzo mandato ai presidenti di Regione
Protesta agricoltori, Renzi attacca Lollobrigida: "Serve ministro competente, non un cognato incapace"
Protesta agricoltori, Renzi attacca Lollobrigida: "Serve ministro competente, non un cognato incapace"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views