Franco Marini è positivo al coronavirus e ricoverato a Rieti. L'ex presidente del Senato, 87 anni, è stato ricoverato due giorni fa nel reparto Covid dell'ospedale San Camillo de Lellis dopo aver contratto l'infezione da Sars-Cov-2. Aveva accusato alcuni sintomi. L'esponente del Partito democratico sarebbe ora in condizioni stabili e tenuto in respirazione assistita e sotto terapia farmacologica dai medici.

"Le condizioni generali del presidente Franco Marini, ricoverato presso il reparto Covid di terapia sub intensiva dallo scorso 2 gennaio, sono al momento stazionarie e mostrano una insufficienza respiratoria di medio grado. Il paziente è strettamente monitorato e sottoposto a terapia ventilatoria e a terapia farmacologica", avrebbe dichiarato il direttore del reparto Covid di sub intensiva dell'ospedale reatino, Flavio Mancini.

Non appena è stata diffusa la notizia, moltissimi messaggi di pronta guarigione sono stati inviati tramite i social. "Forza Franco", scrive Paolo Gentiloni, commissario agli Affari economici dell'Unione europea e compagno di partito. "A Franco Marini gli auguri dei deputati democratici e miei personali di rapida guarigione. La sua tempra di combattente gli consentirà di vincere anche questa battaglia": questo invece il pensiero che gli rivolge Graziano Delrio. "Un grande abbraccio a Franco Marini. Tutti con te, Presidente", commenta invece Matteo Renzi.

"Come democratiche e democratici ci teniamo ad esprimere tutta la nostra vicinanza alla famiglia di Franco Marini, ricoverato nel reparto Covid dell’ospedale di Rieti. Franco Marini è una brava persona, oltre che uomo di grande cultura e capacità. Forza, Franco. Siamo con te", scrive ancora il Partito democratico