Elezioni Comunali 2022
31 Maggio 2022
13:40

Elezioni Verona 2022: data, candidati sindaco e sondaggi

Le elezioni comunali di Verona si terranno domenica 12 giugno, con i seggi che saranno aperti dalle 7 alle 23. I candidati sindaco sono sei e l’eventuale ballottaggio si terrà domenica 26 maggio.
A cura di Tommaso Coluzzi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni Comunali 2022

Domenica 12 giugno si terrà una importante tornata di elezioni amministrative a Verona e in altri mille comuni italiani. I seggi saranno aperti esclusivamente nella giornata di domenica, ma dalle 7 di mattina alle 23. Poi cominceranno gli scrutini. Un eventuale secondo turno, se nessun candidato dovesse superare il 50% dei voti più uno, si terrebbe due domeniche dopo: il ballottaggio sarebbe così fissato al 26 giugno. Il sindaco uscente a Verona è Federico Sboarina, che sarà sfidato dall'ex primo cittadino – e suo predecessore per due mandati – Flavio Tosi e dall'outsider che ha riunito il centrosinistra: l'ex calciatore Damiano Tommasi.

Elezioni amministrative a Verona, quando e come si vota

Per le elezioni comunali a Verona si voterà, come nel resto d'Italia, esclusivamente domenica 12 giugno. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23, dopodiché comincerà lo scrutinio. Contestualmente si voterà anche per i cinque referendum sulla giustizia. L'eventuale turno di ballottaggio, invece, si terrà domenica 26 giugno. Bisognerà recarsi alle urne con un documento di riconoscimento e la scheda elettorale. "L’elettore ha diritto di manifestare il proprio voto tracciando con la matita copiativa un segno sul contrassegno corrispondente alla scelta o nel rettangolo che lo contiene – viene spiegato sul sito del Comune di VeronaNella scheda per le elezioni amministrative è possibile esprimere 1 o 2 voti di preferenza: nel caso di 2 preferenze devono essere di sesso diverso, altrimenti la seconda viene annullata".

Fac simile della scheda elettorale
Fac simile della scheda elettorale

Elezioni Verona 2022, i nomi dei candidati sindaco e le liste

Per la città di Verona ci sono sei candidati sindaco alle elezioni comunali del 2022. C'è il sindaco uscente, Federico Sboarina, con sei liste a sostegno tra cui Lega e Fratelli d'Italia. Flavio Tosi – già sindaco per due mandati prima di Sboarina – è candidato sempre dal centrodestra, che a Verona si presenta diviso. Tosi ha l'appoggio, tra gli altri, di Forza Italia. Damiano Tommasi è il candidato unico del centrosinistra, anche se appoggiato da sei liste. E infine ci sono Alberto Zelger, candidato del Popolo della Famiglia appoggiato da tre liste, Anna Sautto, candidata del Movimento 3V, e Paola Barollo.

Elezioni comunali 2022 a Verona, cosa dicono i sondaggi

Nell'ultimo sondaggio condotto da Demetra Opinioni il 25 maggio emerge il seguente quadro: Anna Sautto 0,3%; Paola Barollo 0,4%; Alberto Zelger 1,4%; Federico Sboarina 28,8%; Flavio Tosi 31,9%; Damiano Tommasi 37,2%. In ogni caso, anche secondo altri sondaggi pubblicati in precedenza, si dovrebbe andare al ballottaggio visto che nessun candidato si avvicina al 50% più uno. Il secondo turno potrebbe vedere il candidato di centrosinistra Tommasi contro uno dei due del centrodestra, Tosi e l'uscente Sboarina. In entrambi i casi, secondo lo stesso sondaggio, vincerebbe Tommasi: con il 52,4% contro Tosi e con il 50,7% contro Sboarina. In ogni caso la partita si gioca sul filo. Tra Tosi e Sboarina, invece, al ballottaggio vincerebbe il primo con il 53,5%.

79 contenuti su questa storia
Ballottaggio Comunali 2022
VERONA
sezioni su 265
53.40%
D. Tommasi
46.60%
F. Sboarina
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni