Speciale Elezioni europee 2019
27 Maggio 2019
08:59

Elezioni Europee 2019: i risultati della Circoscrizione Isole

Nella Circoscrizione Insulare il dato nazionale non è stato confermato, anche se la Lega ottiene un buon risultato. In Sicilia e Sardegna al primo posto troviamo il M5S, che sfiora il 30%, e stacca di parecchi punti la Lega di Matteo Salvini, poco oltre il 22%. Il Partito Democratico-Siamo Europeo è al terzo posto, al 18,51%.
A cura di Annalisa Cangemi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Speciale Elezioni europee 2019

Le sezioni della Circoscrizione Isole per le elezioni europee 2019 sono state definitivamente scrutinate. Il risultato non rispecchia del tutto il dato nazionale: complessivamente in Sicilia e Sardegna il M5S può contare sul bacino di voti del suo elettorato forte: il partito guidato da Luigi Di Maio stacca di parecchi punti l'alleato di governo, e ottiene il 29,8% (605863 voti). Nelle due isole maggiori la forbice è ampia: la Lega di Matteo Salvini prende il 22,4% (454935 voti). Il Partito Democratico si piazza al terzo posto, con il 18,4% (375001).

Ottima la performance di Forza Italia, che nella Circoscrizione Insulare, può vantare un risultato a due cifre, a differenza di quanto avvenuto a livello nazionale, dove sfiora il 9%: 14,7% è la percentuale in Sicilia e Sardegna. L'altra forza di centrodestra, Fratelli d'Italia, è al 7,28%. Per quanto riguarda i partiti a sinistra del Pd nelle isole il risultato ottenuto è più scarso: La Sinistra prende l'1,64%, Europa Verde porta a casa l'1,27%. Sotto l'1% tutti gli altri partiti.

La Lega di Salvini è comunque primo partito in Sardegna, porta a casa il 27,5%, con un totale di 135496 voti. Il M5S è secondo, qui il sorpasso del Partito Democratico non è avvenuto. I pentastellati incassano il 25,7% con 126301 voti, mentre i dem vantano un 24,2%. Per quanto riguarda gli altri partiti di centrodestra, Forza Italia è al 7,81% (383389 voti), Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni passa di gran lunga la soglia di sbarramento con il 6,24% dei voti (30681). Anche qui arrancano i partiti minori: La Sinistra è al 2,18%, Europa Verde prende l'1,60%, +Europa è al 2,09%.

In Sicilia il M5S può invece festeggiare: nell'isola, sua roccaforte, è ampiamente primo partito, sopra il 31,1%, mentre Matteo Salvini supera appena il 20%. Al terzo posto a sorpresa c'è Forza Italia, al 16,9%, con Silvio Berlusconi candidato più votato (oltre 74mila preferenze). Il testa a testa qui è stato tra azzurri e dem: il Pd è al quarto posto con il 16,6%,

I candidati della Circoscrizione Isole: Salvini batte la ‘Iena' Giarrusso

Tra i partiti che si contendono il podio Matteo Salvini raggiunge il risultato migliore, staccando nettamente i candidati di M5S e Pd. Il ministro degli Interni è stato scelto da oltre 239.026 elettori. Nonostante il M5S risulti il partito vincitore la ‘Iena' Dino Giarrusso, il candidato pentastellato più votato e terzo in lista, ha ottenuto poco più di 116.776 preferenze. Pietro Bartolo, il medico dei migranti, secondo nella lista Pd – Siamo Europei, ha ottenuto più di 135.037 preferenze.

232 contenuti su questa storia
Chi può votare alle elezioni europee
Chi può votare alle elezioni europee
Comunali 2021 Napoli, M5S:
Comunali 2021 Napoli, M5S: "Nessuna alleanza con De Magistris"
Alessandro Di Battista:
Alessandro Di Battista: "La più grande scoppola di sempre, ma il M5s non è finito"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni