2.813 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 20 ore fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61394 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 20 ore fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
16 Agosto 2022
14:03

Elezioni, chi è davanti nei sondaggi: testa a testa tra Partito democratico e Fratelli d’Italia

Secondo i sondaggi la coalizione di centrodestra risulta in netto vantaggio, ma lo scontro per il primato di partito con più consensi rimane tra il Pd e Fratelli d’Italia.
A cura di Annalisa Girardi
2.813 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

È testa a testa tra Partito democratico e Fratelli d'Italia, con i dem davanti alla forza politica di Giorgia Meloni di appena 0,2 punti percentuali. È quanto emerge da un sondaggio di G.D.C a poco più di un mese dal giorno delle elezioni. Da tutte le indagini sulle intenzioni di voto, la coalizione di centrodestra risulta in netto vantaggio, ma lo scontro per il primato di partito con più consensi rimane tra il Partito democratico e Fratelli d'Italia.

Secondo G.D.C. se si votasse oggi la forza politica a ricevere il maggior numero di voti sarebbe il Partito democratico con il 23,6% dei consensi. I dem sarebbero però seguiti a ruota da Fratelli d'Italia al 23,4% dei consensi. Insomma, a separare i partiti di Enrico Letta e Giorgia Meloni ci sarebbe appena uno 0,2%. Rimangono distanti, a circa dieci punti di distanza gli altri principali partiti. In terza posizione troviamo la Lega al 12,3%, seguita dal Movimento Cinque Stelle al 10,7%. A seguire Forza Italia al 10,7%.

Dopo l'alleanza tra Matteo Renzi e Carlo Calenda per il terzo polo, dietro gli azzurri troviamo la coalizione di Italia Viva e Azione al 5,1%. Seguita da quella di Verdi e Sinistra italiana al 3,4%. Gli ultimi partiti a superare il 3%, soglia da raggiungere per assicurarsi un posto in Parlamento sono la lista Noi moderati Italexit. Seguono Mdp/Articolo 1 al 2,3%, +Europa al 2,2% e Impegno civico di Luigi Di Maio allo 0,9%.

Intanto i partiti hanno tutti depositato i simboli con cui intendono presentarsi il prossimo 25 settembre e questa settimana lavoreranno alle liste con i nomi di tutti i candidati. Le forze politiche hanno anche presentato i propri programmi che intendono realizzare nella prossima legislatura. Insomma, la campagna elettorale entra nel vivo e il giorno del voto è sempre più vicino.

2.813 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni