1.072 CONDIVISIONI
11 Gennaio 2022
16:33

Draghi ricorda Sassoli: “Difese valori Ue con garbo e umanità, ora tocca a noi continuare a farlo”

“I primi ricordi che vengono in mente di David Sassoli sono il garbo, l’umanità, l’altruismo. La passione per la professione giornalistica, che lo ha reso uno dei volti più noti e amati fra tutti gli Italiani. Da Presidente del Parlamento Europeo, la sua rara capacità di combinare idealismo e mediazione lo ha reso protagonista di uno dei periodi più difficili della storia recente”: lo ha detto Mario Draghi ricordando David Sassoli, presidente del Parlamento europeo morto questa notte.
A cura di Annalisa Girardi
1.072 CONDIVISIONI

Oggi sia la Camera che il Senato si sono riuniti per la commemorazione di David Sassoli, il presidente del Parlamento europeo scomparso questa notte per una complicanza causata da una disfunzione del sistema immunitario. Intervenendo a Montecitorio, Mario Draghi ha scelto di ricordarlo con queste parole: "I primi ricordi che vengono in mente di David Sassoli sono il garbo, l’umanità, l’altruismo. La passione per la professione giornalistica, che lo ha reso uno dei volti più noti e amati fra tutti gli italiani. Lo spirito civico e la capacità di ascolto, che lo hanno guidato nel suo percorso politico, e lo hanno fatto rispettare tanto dai compagni di partito quanto dagli avversari".

Il presidente del Consiglio ha quindi proseguito descrivendo Sassoli come un "uomo a servizio dell'Europa, delle sue istituzioni, dei suoi cittadini". E ancora: "Da Presidente del Parlamento Europeo, la sua rara capacità di combinare idealismo e mediazione lo ha reso protagonista di uno dei periodi più difficili della storia recente. Una voce attenta e autorevole, a difesa dei valori europei e dei diritti dei più deboli".

Infine Draghi ha concluso: "Sassoli voleva un’Europa capace di raggiungere risultati, anche immediati. Di proteggere i suoi cittadini, di promuovere il loro benessere, di aiutarli a costruire il proprio futuro. “I valori a noi cari non sono indistruttibili” – ha ricordato Sassoli in un suo discorso recente. Nella sua vita, Sassoli li ha custoditi, difesi, promossi. Ora tocca a noi tutti continuare a farlo".

Il ricordo dei deputati dem

"David con la sua gentile fermezza ha cambiato l'Europa, scelse di tenere il Parlamento europeo aperto e renderlo protagonista sfidando una tendenza generale durante la pandemia. Così è nato NextGenerationEu e così è nata la risposta alla crisi, la scelta di superare i veti nazionali e aiutare i paesi più deboli. L'ha fatto da italiano, guadagnando il rispetto di tutti", ha detto il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta. "David ha dimostrato leadership e determinazione, ci è riuscito senza mai perdere gentilezza e spirito di inclusione", ha aggiunto.

 

I dem hanno dedicato un minuto di silenzio a Sassoli anche questa mattina al Nazareno. "Il Partito democratico porterà avanti le battaglie di David Sassoli in difesa della democrazia. David è stato un grande italiano al servizio delle Istituzioni. Ha rappresentato il Paese al meglio", ha detto Letta in quell'occasione.

Domani il Cdm per i funerali di Stato

Domani dovrebbe essere convocato un Consiglio dei ministri per, secondo quanto avrebbero comunicato fonti di governo, deliberare i funerali di Stato per Sassoli. Il vertice non è ancora stato ufficialmente convocato, ma dovrebbe tenersi a mezzogiorno.

1.072 CONDIVISIONI
Draghi: "L'Ue deve sostenere l'Ucraina e Zelensky, ora serve un cessate il fuoco"
Draghi: "L'Ue deve sostenere l'Ucraina e Zelensky, ora serve un cessate il fuoco"
Strage di Capaci, Draghi: "Falcone un eroe". Mattarella: "Dimostrò che la mafia non è imbattibile"
Strage di Capaci, Draghi: "Falcone un eroe". Mattarella: "Dimostrò che la mafia non è imbattibile"
Energia, Draghi: "Darsi da fare per indipendenza da gas russo"
Energia, Draghi: "Darsi da fare per indipendenza da gas russo"
222 di askanews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni