172 CONDIVISIONI
18 Gennaio 2022
21:29

Decreto Super Green Pass, via libera della Camera alla fiducia con 408 voti a favore e 49 contrari

La Camera ha dato il via libera alla fiducia messa dal governo al decreto Super Green Pass. Si tratta del provvedimento adottato a fine novembre per contenere la curva dei contagi e la diffusione della variante Omicron, che aveva già ottenuto l’ok dal Senato.
A cura di Annalisa Girardi
172 CONDIVISIONI

Via libera della Camera alla fiducia sul decreto Super Green Pass. I voti a favore sono stati 408, 49 quelli contrari e un astenuto. L'ok definitivo arriverà domani. Dopo l'approvazione in Senato, il provvedimento era passato alla Camera e il governo aveva posto la fiducia: si tratta del decreto con cui era stato introdotto il Super Green Pass a fine novembre per contenere la curva dei contagi e la diffusione della variante Omicron. Da quel momento, come sappiamo, il governo è intervenuto diverse altre volte per estendere ulteriormente l'utilizzo della Certificazione Covid rafforzata che ora non è più solo obbligatoria nei ristoranti, al cinema o a teatro, ma è stata anche introdotta per i mezzi di trasporto, le cerimonie, i musei, le palestre, le piscine e le fiere.

La stretta per i non vaccinati, che ha come obiettivo quello di alzare ancora il tasso di immunizzati nel Paese per contenere il contagio, si è fatta quindi più severa con le misure introdotte durante le vacanze di Natale, quando i contagi giornalieri hanno iniziato a superare la quota di oltre 100 o 200 mila nuovi casi. Oltre ad aver introdotto l'obbligo vaccinale per gli over 50, infatti, il governo ha esteso i settori e le attività in cui è richiesto il Super Green Pass e, al tempo stesso, ne ha ridotto la durata in modo da spingere ancor di più per le terze dosi.

Non sono mancate le critiche (anche ieri in Aula) da parte della maggioranza sulla strategia del governo per contrastare il virus. In particolare Fratelli d'Italia ha spesso accusato l'esecutivo di aver introdotto un obbligo vaccinale mascherato, senza di fatto assumersi la responsabilità della scelta. Nelle prossime ore è invece atteso il Dpcm con si individueranno le attività esenti dall'obbligo di Green Pass: dal 1° febbraio, infatti, la Certificazione Covid base sarà obbligatoria anche per gli uffici pubblici e i negozi, ad esclusione di quelli essenziali. Tra questi ci dovrebbero essere anche i supermercati, le edicole all'aperto, le farmacie, le parafarmacie e i distributori di carburanti.

172 CONDIVISIONI
Giustizia, via libera della Camera alla riforma del Csm: cosa c'è nel testo che passa ora in Senato
Giustizia, via libera della Camera alla riforma del Csm: cosa c'è nel testo che passa ora in Senato
Il Green Pass varrà ancora fino a giugno 2023, via libera dal Parlamento europeo
Il Green Pass varrà ancora fino a giugno 2023, via libera dal Parlamento europeo
Nuove regole Covid dal 1º maggio, cosa cambia per mascherine al chiuso, Green Pass e vaccini
Nuove regole Covid dal 1º maggio, cosa cambia per mascherine al chiuso, Green Pass e vaccini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni