471 CONDIVISIONI
15 Giugno 2021
10:52

Da oggi ripartono i matrimoni con il Green Pass: tutte le regole da rispettare

Da oggi ripartono i matrimoni in zona gialla. Il 15 giugno era infatti il giorno indicato dal governo nel suo calendario delle riaperture, anche se in realtà per molte Regioni il via libera era già arrivato con il passaggio in zona bianca. Bisognerà rispettare tutti i protocolli di sicurezza e per partecipare sarà necessario il Green Pass: vediamo quindi quali sono le regole da rispettare.
A cura di Annalisa Girardi
471 CONDIVISIONI

Da oggi, martedì 15 giugno, ripartono i matrimoni anche in zona gialla. In diverse Regioni passate nelle scorse settimane in area bianca le cerimonie avevano già ricevuto il via libera, ma per la zona gialla il 15 giugno era il giorno indicato dal governo nel suo calendario delle riaperture: da oggi, quindi, si riparte dopo uno stop durato diversi mesi. Chiaramente bisognerà sempre rispettare una serie di regole, quelle fondamentali per limitare il contagio, come il rispetto delle distanze di sicurezza e l'obbligo di indossare la mascherina. Ma non solo: per partecipare bisognerà presentare il Green Pass.

Per prima cosa, anche se non è stato fissato un limite massimo al numero di ospiti che possono partecipare alla cerimonia, bisognerà comunque tenere conto della capacità degli spazi, in modo da garantire sempre il rispetto delle distanze di sicurezza. Dopodiché, come abbiamo detto, tutti i partecipanti dovranno esibire il Green Pass, che attesti l'avvenuta vaccinazione (basterà la prima dose, ma dovranno trascorrere 15 giorni per ottenere il certificato), la guarigione dal Covid-19 o un tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

All'arrivo sarà misurata la temperatura e non sarà concesso accedere se questa sarà superiore ai 37,5°. Bisognerà sempre indossare la mascherina, chirurgica o Ffp2: dovrà essere utilizzata anche dagli sposi sia all'interno che all'esterno, qualora non fosse possibile mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro. Anche se non è obbligatorio celebrare i festeggiamenti all'aperto, questa rimane comunque l'opzione più consigliata. In caso la cerimonia si svolgesse al chiuso si consiglia comunque di arieggiare spesso i locali.

La distanza di sicurezza deve essere rispettata anche tra i tavoli: in questo caso aumenta almeno fino ai due metri. Al tavolo invece, a meno che le persone sedute non siano tutte conviventi, si dovrà garantire la distanza di un metro tra un posto e l'altro. Non sono consentiti i buffet self-service: è permesso solo con servizio da parte del personale incaricato che dovrà rispettare tutte le regole anti-contagio come il resto dei presenti.

471 CONDIVISIONI
Green pass dopo una dose non basta contro la variante Delta, ma il governo non cambia le regole
Green pass dopo una dose non basta contro la variante Delta, ma il governo non cambia le regole
Green Pass, fino a 400 euro di multa per chi non lo possiede: le nuove regole del certificato
Green Pass, fino a 400 euro di multa per chi non lo possiede: le nuove regole del certificato
35.740 di Videonews
Da oggi 1 luglio parte il green pass europeo: come funziona e come si ottiene
Da oggi 1 luglio parte il green pass europeo: come funziona e come si ottiene
542 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni