1.759 CONDIVISIONI
Covid 19
22 Novembre 2021
07:50

Come funzionerà il Green pass rafforzato e cosa non potrà fare chi non è vaccinato

Il Governo è al lavoro per fermare la quarta ondata della pandemia di Covid-19 e salvare il Natale: tra le novità in arrivo il Super Green pass, o Green pass rafforzato, che dovrebbe valere solo per i vaccinati e i guariti. Ecco come dovrebbe funzionare.
A cura di Ida Artiaco
1.759 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

AGGIORNAMENTO – Accelerare con le vaccinazioni per evitare che anche l'Italia sia travolta dalla quarta ondata della pandemia di Covid-19 come gran parte dell'Europa e salvare il Natale. Il Governo oggi ha confermato tutte le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi sul Super Green pass o Green pass rafforzato, valido solo per i vaccinati e i guariti, sul modello della regola 2G già adottata in Germania e in Austria. Le nuove misure saranno in vigore dal 6 dicembre, secondo quanto previsto dal nuovo decreto, in tutte le Regioni, qualunque sia la propria fascia di colore.

In altre parole, rimangono tagliati fuori sia i tamponi molecolari che gli antigenici per ottenere la certificazione, a cui di conseguenza sarebbero vietate una serie di attività, come l'accesso a ristoranti, musei, cinema, eventi culturali e stadi. La validità del certificato ottenuto con i tamponi verrebbe limitata solo all'accesso al lavoro o ai servizi essenziali. Vediamo, nel dettaglio, di cosa si tratta.

Cosa si potrà fare con il solo tampone

Il Super Green pass farà il suo esordio dal 6 dicembre e sarà rilasciato solo a chi è vaccinato. La novità più importante riguarderebbe il fatto che con il nuovo certificato il tampone antigenico o molecolare potrà essere utilizzato solo per lavorare e viaggiare. Tuttavia, il Governo starebbe valutando la riduzione della validità di questi ultimi. Il test antigenico potrebbe vale per 24 ore (ora vale 48 ore) e il test molecolare 48 ore (ora vale 72 ore).

Per quanto riguarda gli spostamenti, per i treni alta velocità e per gli aerei dovrebbe restare tutto com'è, quindi basterà avere il tampone negativo, mentre per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, metro e bus, il governo sta valutando se rendere obbligatorio il Green pass ma resta ancora una volta il nodo dei controlli.

L'elenco delle attività per i vaccinati col Super Green pass

Il Super Green pass servirà per accedere a bar e ristoranti, palestre, piscine, teatri, cinema, stadi, discoteche, musei, mostre e sale giochi. Tutte queste attività potrebbero essere aperte, dunque, solo a chi è vaccinato per evitare ulteriori chiusure. Le nuove disposizioni valgono al momento per tutte le fasce di colore, quindi anche in zona bianca.

Quanto dura la validità del Green pass rafforzato

Per incentivare la somministrazione delle terze dosi di vaccino, che dal 1 dicembre sarà aperta a tutti gli italiani over 18, c'è stata anche la volontà di modificare la validità del Green pass: chi non si sottopone alla terza dose di vaccino o al richiamo perderà il Green pass dopo 9 mesi dall’ultima inoculazione e non dopo un anno, come previsto attualmente.

1.759 CONDIVISIONI
28325 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni