Gianfranco Micciché, numero uno di Forza Italia in Sicilia, dopo essere salito su nave Diciotti questo pomeriggio per un sopralluogo, lancia il suo affondo: "Che devo dire? Salvini è uno che secondo me è un buon politico. Oggi sta sbagliando, sta esagerando anzi. Se sta esagerando perché sta commettendo un errore senza rendersene conto spero che se ne renda conto, se invece lo sta facendo in mala fede allora  è stronzo…".

"Dici di non temere l'intervento del presidente della Repubblica, quello del primo ministro, o quello di un procuratore. Io non ti auguro un'indagine per sequestro di persona. Ti auguro di riuscire a provare vergogna. Non so come tu riesca a dormire al pensiero di quanta sofferenza si stia procurando nel tuo nome. Salvini, fattene una ragione, non sei razzista: sei solo stro…", ha scritto su Facebook il presidente dell'Assemblea regionale siciliana.

"Non so come tu riesca a dormire al pensiero di quanta sofferenza si stia procurando nel tuo nome. Non ti stai comportando da ministro di una democrazia occidentale, civile: non stai difendendo i confini d’Italia, perché persino l’ultimo dei soldati in guerra avrebbe pietà di un civile inerme, ferito, indifeso", continua il Commissario di Forza Italia in Sicilia "Perché nel lasciare 150 persone per tre giorni in balìa di malattie e stenti su una nave non c’entra niente la razza o la diversità, c’entra l’essere disumani, sadici. E per cosa poi, per prendere 100 voti in più?". La provocazione ha scatenato la reazione di Tony Rizzotto, deputato della Lega all’Assemblea: "Sono ingiustificati e certamente poco consoni alla carica ricoperta i toni usati da Miccichè nei confronti del Ministro dell’Interno perché un politico navigato come lui dovrebbe sapere che questi atteggiamenti offensivi e provocatori non migliorano i rapporti politici ma possono solo peggiorarli".

Poco dopo arriva la replica piccata del ministro: "Io spesso sbaglio anche e ho bisogno di essere corretto, ma il presidente del Consiglio regionale siciliano è normale che trovi il tempo per dare dello stronzo al ministro dell'Interno? Con tutti i problemi che hanno in Sicilia", ha detto Salvini parlando a Zapping su Radio 1.