12 Dicembre 2011
14:02

Busta con proiettili per il sindaco Gianni Alemanno e il Ministro Paola Severino

Busta con due proiettili calibro 40 e una lettera minatoria per Alemanno. La firma è quella del “Nucleo Mario Galesi per i Pac”. Busta con proiettili anche per il Ministro della Giustizia Paola Severino.
A cura di Alfonso Biondi
Il sindaco di Roma Gianni Alemanno

Nel corso di alcuni controlli anti terrorismo, la polizia ha intercettato una busta contenente due proiettili calibro 40 e una lettera minatoria destinata al sindaco di Roma Gianni Alemanno. La busta è stata rinvenuta nell'ufficio postale di via Marmorata a Roma. Busta con proiettili anche per il neo Ministro della Giustizia Paola Severino, intercettata presso il centro di smistamento postale di Piazza San Silvestro. Nel messaggio al sindaco di Roma c'è scritto: "Due gli Antonini da poter gambizzare  purtroppo Vittorio aveva altro da fare. Con te useremo questi per equità". Il riferimento, molto chiaro, è alla gambizzazione di Andrea Antonini, esponente del centro sociale di destra Casapound; la lettera reca poi la firma del "Nucleo Mario Galesi per i Pac". Le buste sono state intercettate a pochi giorni dall'attentato a Equitalia.

A Gianni Alemanno è arrivata subito la solidarietà di alcuni importanti esponenti politici, come Italo Bocchino (Fli), Emanuele Fiano (Pd) e Alfredo Mantovano (Pdl). Da parte delle principali forze politiche resta una forte preoccupazione per l'intensificarsi di tali atti intimidatori, che sicuramente non fanno bene al clima del Paese. Il sindaco di Roma, che al momento si trova in Israele, ha così commentato l'accaduto:

Ringrazio tutte le autorità e i cittadini per la solidarietà: non ci faremo intimidire da queste minacce e continueremo la nostra opera per Roma capitale. Episodi così fanno riflettere: la polemica politica va tenuta dentro i giusti toni senza demonizzare l'avversario. Sono sicuro che gli inquirenti faranno luce su queste due lettere ricevute da me e dal Ministro Severino a cui esprimo solidarietà.

Bonaccini, Schlein, De Micheli e Cuperlo: il faccia a faccia tra i candidati alla leadership del Pd
Bonaccini, Schlein, De Micheli e Cuperlo: il faccia a faccia tra i candidati alla leadership del Pd
Sondaggio, alle primarie Pd Stefano Bonaccini doppia Elly Schlein: è al 46% dei voti
Sondaggio, alle primarie Pd Stefano Bonaccini doppia Elly Schlein: è al 46% dei voti
Opuscolo sessista anti-stupro, cosa sta succedendo a Cividale del Friuli: il caso finisce in Parlamento
Opuscolo sessista anti-stupro, cosa sta succedendo a Cividale del Friuli: il caso finisce in Parlamento
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni