10.358 CONDIVISIONI
24 Novembre 2015
18:22

Arriva il bonus per i diciottenni: 500 euro a testa per le spese culturali

L’annuncio del Presidente del Consiglio: una card elettronica per le spese in teatri, musei, cinema…
A cura di Redazione
10.358 CONDIVISIONI

“I 550mila italiani che compiono diciotto anni potranno usufruire di una carta, un bonus di 500 euro a testa per poter partecipare a iniziative culturali”. Con queste parole il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha anticipato un provvedimento che il Governo potrebbe varare nelle prossime settimane: una card di 500 euro destinata ai diciottenni italiani, per le spese culturali. Si tratterebbe sostanzialmente di estendere ai diciottenni il bonus per le spese culturali assegnato ai professori con la riforma “La buona Scuola” e già versato per l'anno in corso (con accredito sullo stipendio, in attesa dell'arrivo della vera e propria card).

Il provvedimento dovrebbe riguardare circa 530mila persone, verosimilmente i nati nell’anno 1998, e comporterà un costo per le casse dello Stato di circa 250 milioni di euro. Una misura che sarà affiancata a quella per “donare il 2 per mille a una associazione specifica”, che potrebbe costare fino a 150 milioni di euro.

Si tratterà, con buona probabilità, di una vera e propria “Carta”, una card personale elettronica con un valore nominale di 500 euro che, come per i professori, sarà fruibile come strumento di pagamento su almeno uno dei circuiti telematici di pagamento a maggiore diffusione sul territorio nazionale. Non è ovviamente ancora noto quale sarà il meccanismo di controllo e rendicontazione delle spese, né quali saranno le tempistiche di assegnazione della carta.

Ricordiamo che per i professori, ad esempio, la card è valida per:

  • acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, di pubblicazioni e di riviste;
  • acquisto di hardware e software;
  • iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali
  • rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
10.358 CONDIVISIONI
L'Austria valuta un bonus di 500 euro per chi fa la terza dose di vaccino anti Covid
L'Austria valuta un bonus di 500 euro per chi fa la terza dose di vaccino anti Covid
Eroi usa e getta: nelle Marche fino a 500 euro di tagli agli stipendi di infermieri e Oss
Eroi usa e getta: nelle Marche fino a 500 euro di tagli agli stipendi di infermieri e Oss
Il nuovo record del governo Draghi: nel 2022 stanziati miliardi di euro per nuovi armamenti
Il nuovo record del governo Draghi: nel 2022 stanziati miliardi di euro per nuovi armamenti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni