Drammatico incidente nella serata di sabato a Uzzano, nella provincia di Pistoia. Una bambina di tre anni e mezzo è morta dopo essere stata investita da un’auto. L’incidente è avvenuto intorno alle 20.30. Con la piccola c’era la madre, una donna di quarantadue anni di Montecatini che è rimasta ferita in modo grave. Sul posto sono intervenuti i carabinieri insieme ai sanitari del 118. Secondo una prima ricostruzione dei militari, la bambina stava attraversando la strada assieme ai genitori in un tratto privo di strisce pedonali. Il primo ad attraversare la strada sarebbe stato il padre, mentre la donna e la bambina erano rimaste indietro. A investirle è stata una Fiat Panda.

L'auto che ha travolto mamma e figlia tamponata da un altro veicolo – Da quanto emerso, il conducente dell’utilitaria, un uomo di settantadue anni, si era fermato per consentire alla famiglia di attraversare ma in quel frangente è sopraggiunta un’altra auto, una Chevrolet Cruze guidata da un giovane che, per cause in corso di accertamento, ha tamponato violentemente la Panda. L’auto a quel punto spinta in avanti ha investito madre e figlia. La signora è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Pistoia con varie fratture e ricoverata in prognosi riservata dopo un intervento chirurgico. Sua figlia invece è purtroppo deceduta sul colpo. A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione effettuati dall’equipaggio dell’automedica fatta intervenire dal 118. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei militari per ricostruire l’esatta dinamica del tragico incidente.