Visita al Teatro San Carlo di Napoli: orari, mappa e prezzi

Visita al Teatro San Carlo di Napoli: le informazioni utili per ammirare uno dei monumenti più famosi della città. Mappa, prezzi dei biglietti e orari.
A cura di Ida Artiaco
Teatro San Carlo di Napoli: informazioni per la visita guidata (@La Presse)
Teatro San Carlo di Napoli: informazioni per la visita guidata (@La Presse)

Il Teatro San Carlo di Napoli non è solo uno dei templi moderni della danza e dell'opera lirica, ma si può anche visitare. E' infatti uno dei monumenti più importanti della città all'ombra del Vesuvio, meta di turisti curiosi e di cittadini che per pochi euro possono avere accesso all'interno di uno dei tesori architettonici d'Italia. Ecco di seguito tutte le informazioni per visitare il Teatro San Carlo e il cosiddetto MeMus, il museo inaugurato nel 2011 che ripercorre la storia dell'edificio e di tutta l'opera italiana attraverso quadri, fotografie, strumenti musicali e documenti d'epoca.

Dove si trova il Teatro San Carlo?

Il Teatro San Carlo si trova in via San Carlo 98 a Napoli. Arrivare in questa zona, a pochi passi dalla centralissima piazza del Plebiscito e dal Palazzo Reale, non è difficile. E' consigliato utilizzare i mezzi pubblici, visto che trovare parcheggio è impresa alquanto ardua in questa parte della città. Potete prendere la funicolare centrale e scendere alla fermata Augusteo oppure la Linea 1 della metropolitana fino alla fermata Toledo. Percorrete qualche metro a piedi e vi troverete di fronte la magnificenza di questa costruzione settecentesca. Se però decidete di utilizzare l'auto, potrete farla sostare nel garage convenzionato di via Shelley 11 alla cifra di 2 euro all'ora.

Orari e prezzi della visita al San Carlo

Giorni di apertura: dal lunedì alla domenica, escluse le vestività religiose e nazionali
Orari: 10:30-11:30-12:30; 14:30-15:30-16:30; la domenica solo la mattina
Contatti: 081.7972468 – sito ufficiale del Teatro

Le visite guidate al Teatro San Carlo, disponibili sia in italiano che in inglese, sono organizzate secondo turni giornalieri. L'accesso è consentito a 50 persone alla volta. Per visite in altra lingua straniera è necessario prenotare. Se si vuole visitare anche il MeMus bisogna acquistare un biglietto aggiuntivo. Quest'area resta chiusa per tutto il mese di agosto. Ogni visita dura all'incirca 45 minuti e viene gestita in maniera complementare rispetto alle attività del teatro. Il biglietto intero d'ingresso costa 6 euro, il ridotto, riservato agli under 30, agli over 60 e ai gruppi di almeno 25 componenti, costa 5 euro, mentre per le scuole il ticket a persona è di 3 euro. L'ingresso al MeMus ha gli stessi prezzi. Per accedere ad entrambe le aree bisogna sommare gli importi.

Breve storia del Teatro San Carlo

Ingresso del Teatro San Carlo di Napoli.
Ingresso del Teatro San Carlo di Napoli.

Il Teatro San Carlo è tra i più antichi e prestigiosi teatri d'Europa. Da poco è stato riconosciuto anche come patrimonio dell'umanità dall'Unesco. Fu costruito nel 1737 per volontà del re Carlo di Borbone, che voleva dare alla città di Napoli un nuovo teatro. Una porta dietro il palco reale collega questa struttura al Palazzo Reale, così che il sovrano potesse raggiungere direttamente l'interno del teatro. La prima opera andata in scena è stat l'Achille in Sciro di Domenico Sarro su libretto di Pietro Metastasio. Tra i suoi direttori più illustri si ricordano Gioacchino Rossini e Gaetano Donizetti.

Dal 1999 il Teatro San Carlo è una fondazione privata senza scopo di lucro che si occupa della diffusione dell'arte musicale. Oggi questo luogo storico di Napoli è sede di una delle più importanti scuole di danza classica in Italia e propone una ricca programmazione di spettacoli di opera lirica e classica.

Lutto al Teatro San Carlo, morto il direttore di palcoscenico Salvatore Giannini: aveva 56 anni
Lutto al Teatro San Carlo, morto il direttore di palcoscenico Salvatore Giannini: aveva 56 anni
Lutto al San Carlo per la morte di Fabrizio Pisaneschi, per 30 anni direttore di scena
Lutto al San Carlo per la morte di Fabrizio Pisaneschi, per 30 anni direttore di scena
Covid, 47 contagi nelle scuole di Napoli in una settimana: la mappa per quartiere
Covid, 47 contagi nelle scuole di Napoli in una settimana: la mappa per quartiere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni