87 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Torna a casa totalmente ubriaco e picchia la moglie: lei per salvare le figlie si barrica in camera

A Maddaloni una donna picchiata dal marito ubriaco anche davanti alle figlie piccole,si barrica in camera e chiama il 112: l’uomo è stato arrestato.
A cura di Giuseppe Cozzolino
87 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Picchiata dal marito ubriaco davanti alle figlie, entrambe minorenni: la donna è riuscita però a scappare e barricarsi in camera da letto assieme alla piccole, chiamando il 112 e facendo così arrestare l'uomo. La vicenda è accaduta a Maddaloni, in provincia di Caserta. L'uomo, un 47enne del posto, è stato arrestato e portato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, in attesa di dover rispondere davanti ai giudici di maltrattamenti in famiglia continuati.

Gli episodi, come hanno ricostruito i carabinieri della Centrale Operativa della Compagnia di Maddaloni duravano infatti da tempo. Più volte l'uomo avrebbe minacciata e picchiata con calci e pugni per futili motivi, anche alla presenza delle figlie piccole, con le quali già in passato si era barricata in camera da letto per sottrarsi alla sua furia. L'ultimo episodio ieri era: stavolta però la donna ha chiamato il 112 e poco dopo nel loro appartamento sono arrivati i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile.

All'interno, l'uomo era in quello che gli stessi militari dell'Arma hanno definito un evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcolici, mentre inveiva violentemente contro la donna, chiusasi ancora una volta in camera da letto assieme alle figlie. Bloccato l'uomo e tranquillizzata la donna, la stessa ha poi spiegato che ieri temesse anche per la propria vita oltre che per quella delle figlie. I carabinieri l'hanno poi informata dei centri antiviolenza ai quali rivolgersi, ma la donna ha preferito trasferirsi presso una parente assieme alle due figlie. Portata in ospedale a Marcianise per le ferite riportate dalle botte, se la caverà con qualche giorno di prognosi. Il compagno è invece finito in carcere a Santa Maria Capua Vetere, in attesa di rispondere di maltrattamenti in famiglia continuati davanti a un giudice.

87 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views