109 CONDIVISIONI
30 Luglio 2022
9:44

Tentano di rapinarlo, poi gli sparano alle gambe: 38enne ferito a Napoli

L’uomo è ricoverato all’ospedale Pellegrini, non in pericolo di vita: sulla vicenda indagano i carabinieri, che hanno rinvenuto 3 bossoli sul luogo dell’evento.
A cura di Valerio Papadia
109 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un uomo di 38 anni ferito con colpi di pistola ad entrambe le gambe durante un tentativo di rapina: questa la circostanza sulla quale stanno indagando i carabinieri. Nella serata di ieri, infatti, i militari della compagnia Stella sono intervenuti presso l'ospedale Pellegrini, dove poco prima era stato trasportato S.A.Z., 38enne già noto alle forze dell'ordine, che riportava ferite d'arma da fuoco. Da quanto hanno appreso i carabinieri, secondo una prima, sommaria ricostruzione dell'accaduto, intorno alle ore 20 il 38enne si trovava a bordo del proprio scooter e stava percorrendo via del Lavinaio, a due passi da Porta Nolana, quando è stato avvicinato da due soggetti, anche loro a bordo di uno scooter. Nel tentativo di rapinare il 38enne, uno di loro avrebbe esploso contro di lui alcuni colpi di pistola, che lo hanno ferito alle gambe: i medici del nosocomio napoletano hanno riscontrato "colpi d'arma da fuoco gamba sinistra con foro ingresso e uscita al terzo medio, gamba destra ferita arma fuoco con proiettile ritenuto" con una prognosi di 30 giorni; l'uomo è ricoverato nel reparto di Chirurgia Vascolare.

In via del Lavinaio, luogo indicato dal 38enne come quello in cui si è verificata l'aggressione, sono intervenuti i carabinieri della stazione Borgoloreto, a cui sono affidate le indagini sull'accaduto: i militari dell'Arma, sul posto, hanno rinvenuto e sequestrato 3 bossoli calibro 9. Indagini in corso per validare il racconto della vittima e per individuare i responsabili del ferimento.

109 CONDIVISIONI
A Napoli si spara ancora, due uomini feriti a colpi nelle gambe in pieno giorno
A Napoli si spara ancora, due uomini feriti a colpi nelle gambe in pieno giorno
Trovato cadavere tra Melito e Napoli: è del 38enne Alfredo Folliero, scomparso il 30 luglio
Trovato cadavere tra Melito e Napoli: è del 38enne Alfredo Folliero, scomparso il 30 luglio
Napoli, tentano furto dello scooter, poi si accorgono di essere ripresi e vanno via
Napoli, tentano furto dello scooter, poi si accorgono di essere ripresi e vanno via
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni